Quantcast
Emergenza Covid, contributo straordinario a tutti i Comuni bergamaschi: ecco l'elenco - BergamoNews
Decreto rilancio

Emergenza Covid, contributo straordinario a tutti i Comuni bergamaschi: ecco l’elenco

Ai comuni della provincia di Bergamo andranno 68.445.000 euro (alla città di Bergamo circa 7 milioni e 400mila euro, a Treviglio 1 milione e 850mila euro

Nel decreto Rilancio approvato mercoledì è stata accolta la proposta avanzata dai deputati Democratici delle 5 province più colpite dall’epidemia di Covid-19 (Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Piacenza) di un contributo straordinario dello Stato a tutti i 667 comuni.

Ai comuni della provincia di Bergamo andranno 68.445.000 euro (alla città di Bergamo circa 7 milioni e 400mila euro, a Treviglio 1 milione e 850mila euro, a Seriate 1 milione e 550mila euro, ad Albino 1 milione di euro, ad Alzano 830mila euro, a Nembro 700mila euro).

Ecco l’elenco Comune per comune

Contributi
Contributi
Contributi
Contributi
Contributi
leggi anche
Giuseppe Conte in Prefettura a Bergamo
Decreto rilancio
Martina e Carnevali: “200 milioni alle province più colpite, a Bergamo oltre 68 milioni”
Coronavirus Areu
Il reportage
A un passo dalla trincea: il racconto fotografico dell’emergenza Coronavirus
Maria Grazia Panigada (foto Gianfranco Rota)
Maria grazia panigada
“Il teatro è in ginocchio: non ci arrendiamo e prepariamo la ripresa, anche all’aperto”
Lucia Chiesa
La lettera
Lucia scrive alla figlia: “Sorridi a chi ti dirà che te la sei cercata, come Silvia”
luoghi di lavoro coronavirus
Sicurezza covid
Ordinanza di Fontana: in Lombardia misure più restrittive sui luoghi di lavoro
cotoni di albini
Lo storico cotonificio
Lotta al Coronavirus, il tessuto anti-virale di Albini: “Primi risultati incoraggianti”
Bici
La novità
Bonus bici e monopattini: come funziona e chi può richiederlo a Bergamo
Bianzano
L'ordinanza
Il Comune di Bianzano vieta il 5G: “Potenzialmente pericoloso”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it