Sci alpino, le squadre nazionali: promosse Ilaria Ghisalberti e Alessia Guerinoni - BergamoNews
Fisi

Sci alpino, le squadre nazionali: promosse Ilaria Ghisalberti e Alessia Guerinoni

In vista della stagione 2020/2021 la Federazione Italiana Sport Invernali ha presentato la composizione delle nazionali e, fra le molte conferme, spunta anche qualche sorpresa.

Si respira aria di novità all’interno dello sci alpino bergamasco. In vista della stagione 2020/2021 la Federazione Italiana Sport Invernali ha presentato la composizione delle nazionali e, fra le molte conferme, spunta anche qualche sorpresa.

Nonostante il taglio previsto nei vari contingenti, il movimento orobico avrà la possibilità di schierare cinque atleti a cui si aggiunge Sofia Goggia che proverà a riscattarsi dopo l’infortunio al braccio sinistro.

Fra i nuovi ingressi spiccano quelle di Ilaria Ghisalberti e Alessia Guerinoni che sono state promosse rispettivamente nel gruppo di Coppa Europa e nella Nazionale junior.

Dopo la partecipazione ai Mondiali Junior, la 19enne di Zogno avrà la possibilità di prendere parte costantemente alle gare del circuito continentale dopo l’esperienza dello scorso anno.

Discorso simile anche per la portacolori dell’Ubi Banca Goggi che ha convinto i tecnici azzurri grazie al terzo posto raggiunto nella classifica finale del Gran Premio Italia Aspiranti.

In campo maschile conferma per Matteo Bendotti e Filippo Della Vite (Gruppo Fiamme Oro Moena) che faranno compagnia a Alessandro Pizio (C.S. Carabinieri) in Nazionale C.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it