Travolto da una scarica di sassi, muore dopo 5 mesi: lascia moglie e tre figli - BergamoNews
Schilpario

Travolto da una scarica di sassi, muore dopo 5 mesi: lascia moglie e tre figli

Esperto rocciatore e maestro di sci, Belingheri era stato ricoverato al "Manzoni" per poi essere trasferito all'ospedale ‘Briolini‘ di Gazzaniga. Lascia la moglie e tre figli.

È morto nel tardo pomeriggio di giovedì 7 maggio, all’ospedale Briolini di Gazzaniga, Bortolo Belingheri, 49enne di Schilpario rimasto coinvolto in un gravissimo infortunio sul lavoro il 16 dicembre 2019.

Come riporta Lario News, Belingheri stava installando delle reti paramassi a monte della Statale 36, tra Lecco e Abbadia Lariana quando era stato colpito da un scarica di sassi.

Esperto rocciatore e maestro di sci, Belingheri era stato ricoverato al “Manzoni” per poi essere trasferito all’ospedale ‘Briolini‘ di Gazzaniga. Lascia la moglie e tre figli.

leggi anche
  • Valle imagna
    Non rispetta le norme anti Coronavirus, multata e chiusa azienda di confezioni a Capizzone
    polizia
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it