BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo, promozione per il vicequestore Giobbi: dal caso Yara alle vicende ultras

Era arrivato nel giugno 2017 ma in precedenza aveva già avuto occasione di collaborare all'arresto di Massimo Bossetti.

Più informazioni su

Il vicario del questore di Bergamo Fabio Edgardo Giobbi è stato promosso a Dirigente Superiore: la notizia è emersa durante la seduta del Consigli di Amministrazione per il personale della Polizia di Stato di mercoledì 6 maggio.

Cinquantacinque anni, romano, Giobbi era arrivato a Bergamo nel giugno 2017 come vice dell’allora numero uno di via Noli Girolamo Fabiano.

Nella sua lunga carriera in polizia ha ricoperto incarichi prestigiosi, tra cui quello di investigatore nello SCO (il Servizio Centrale Operativo) attraverso il quale ha avuto la possibilità di collaborare nelle indagini per il delitto di Yara Gambirasio.

In tre anni di attività, il vicario del Questore si è occupato principalmente della tematica ultras, in particolare negli ultimi tempi la vicenda legata agli scontri di Firenze durante la semifinale di Coppa Italia della passata stagione.

Il questore Maurizio Auriemma, a nome proprio, dei funzionari e del personale della Questura, esprime al dottor Giobbi le più vive congratulazioni per l’importante traguardo raggiunto.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.