Quantcast
Bergamo e provincia: dai grafici e dai numeri la fotografia dei nonni che ci han lasciato - BergamoNews
L'analisi

Bergamo e provincia: dai grafici e dai numeri la fotografia dei nonni che ci han lasciato

Quanti anni avevano? Partiamo dalle donne over 65 anni. Nel quadriennio 2015-19 (media mese di marzo) il 29% aveva tra i 75 e 84 anni, mentre il 10% aveva tra i 65 e i 74 anni: i dati di CdiN

In questi anni, spiega Francesco Di Norcia, CEO & Founder di Cdinnovation, “in CDiN abbiamo osservato ed elaborato tanti dati. Dati di navigazione o, per esempio, dati di ricerche internet”.

È stata ascoltata la rete, sono stati letti commenti social ed estrapolato delle opinioni per aiutare a disegnare strategie media e comunicazione e a distribuire messaggi pubblicitari. “Oggi – proseguono – per la prima volta, ci siamo trovati nella condizione di dover leggere i dati con notevole difficoltà. Non è stata una difficoltà analitica o statistica. Semplicemente ci siamo trovati a leggere numeri che rappresentano persone, purtroppo mancate e per le quali avremo sempre un ricordo. Ci siamo trovati a dover fare del nostro meglio nell’osservare dei trend matematici e statistici per cercare di essere di aiuto e leggere oggettivamente dei dati che rappresentano una dura realtà”.

Per dare una lettura oggettiva si è partiti da un dato oggettivo, presi in considerazione tutti uomini e donne morti, e creato un grafico Ideogramma (Torta) esaminando i dati medi del mese di marzo nel periodo 2015-19, confrontato con i dati del mese di marzo 2020.

Coronavirus - grafici cdin
Coronavirus - grafici cdin

Il Covid-19 ha portato a vederci salutare oltre il 57% di uomini e il 43% di donne.

Sono stati però presi in considerazione in particolare i nonni, perché meritano rispetto, attenzione e tanti abbracci seppur virtuali. Sono stati analizzati i numeri riguardanti la loro generazione. Ed ecco, si evince in modo importante come il numero totale dei decessi sia stato davvero molto alto nel mese di marzo 2020.

Coronavirus - grafici cdin
Coronavirus - grafici cdin

Nel periodo marzo 2015-19, osservando i dati medi, riscontravamo un numero di decessi mensile decisamente minore rispetto ai dati relativi al solo mese di marzo 2020, con un incremento importante in particolare per gli uomini. In percentuale, il Covid-19 ci ha infatti portato a dover salutare molto di più i nostri cari familiari uomini rispetto alle donne.

Coronavirus - grafici cdin
Coronavirus - grafici cdin

Quanti anni avevano? Partiamo dalle donne over 65 anni. Nel quadriennio 2015-19 (media mese di marzo) il 29% aveva tra i 75 e 84 anni, mentre il 10% aveva tra i 65 e i 74 anni.

Coronavirus - grafici cdin

Mentre nel solo marzo 2020 oltre il 32% delle nostre nonne ci hanno lasciato in età tra i 75 e 84 anni. Un incremento rispetto alla media dei 4 anni precedenti di oltre 3 punti percentuali.

Coronavirus - grafici cdin

E gli uomini? In questo caso la fascia più ampia nei 4 anni precedenti era il 64% tra i 65 e gli 84 anni.

Coronavirus - grafici cdin

Mentre nel solo mese di marzo 2020, abbiamo salutato oltre il 47% di uomini in fascia di età tra i 65 e gli 84 anni.

Coronavirus - grafici cdin

È stata dura associare questi numeri a volti immaginari ma per ognuno di loro ci piace pensare di aver lasciato un pensiero e un ricordo.

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Fase 2 in provincia
Lunedì
Arcene, al cimitero il primo funerale della Fase 2 con 15 presenti
test rapido
Le analisi
Coronavirus, ecco il test rapido salivare di Insubria: “Presto in produzione”
Gallone olimpiadi
La proposta
Gallone (FI): “Giochi olimpici 2026 da estendere alle valli bergamasche”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI