Quantcast
Badanti, Carnevali (Pd): "Sì a regolarizzare, garantire stabilità e tutele, far emergere il nero" - BergamoNews
L'intervento

Badanti, Carnevali (Pd): “Sì a regolarizzare, garantire stabilità e tutele, far emergere il nero”

A Bergamo ce ne sono 10 mila regolari e almeno 12 mila irregolari

“Regolarizzare le assistenti familiari, cosiddette badanti, è una questione rilevante che non possiamo eludere. Le badanti sono una componente fondamentale, sebbene spesso invisibile, per molte famiglie e per il nostro sistema di welfare. Anche loro curano i nostri anziani e le persone con disabilità (secondo una ricerca dell’ISS il 36% delle persone con disabilità dichiara di ricevere aiuto da badanti). Nel mezzo della pandemia tante di loro sono state l’unico sostegno costante nelle case di chi è più fragile”.  Lo dichiara la deputata di Bergamo Elena Carnevali, capogruppo Pd in commissione Affari sociali.

“Se guardiamo i numeri in Italia, sono circa 2 milioni i lavoratori domestici (badanti e colf) ma solo 865 mila sono regolari. A Bergamo ce ne sono 10 mila regolari e almeno 12 mila irregolari. Una parte di loro hanno contratti ‘grigi’, che cioè non corrispondono al totale delle ore lavorate. La loro regolarizzazione è importante sia per i diritti e le tutele di chi lavora sia per gli assistiti. Una maggiore stabilizzazione è un aiuto per le famiglie che si affidano a questi servizi per integrare un’attività che dovrebbe trovare sinergia all’interno della rete dei servizi e per investire nella formazione, che spesso non è sufficiente. L’alternativa è una maggiore irregolarità e sfruttamento dei lavoratori e un servizio più precario e meno qualificato per gli assistiti.
Dobbiamo garantire maggiore stabilità lavorativa e tutele per lavoratori ed assistiti e far emergere quella parte di ‘nero’ che è, peraltro, anche una mancata entrata per lo Stato”.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
badanti badante
La denuncia cisl
Emergenza badanti a Bergamo: possibili 2.000 “licenziamenti” ad aprile
badanti badante
Fnp cisl
Badanti e cura ai tempi del coronavirus: come comportarsi
anziani
L'allarme
Badanti, la Cisl denuncia: “Attenzione alle tasse occulte, costi in più per le famiglie”
Badanti
L'accordo
Firmato il nuovo contratto nazionale per colf e badanti
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI