BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dal Giappone tremila mascherine per le forze dell’ordine di Bergamo

Grazie alla Royal Nippon Foundation, mille mascherine sono arrivate alla Polizia di Stato, mille ai Carabinieri e mille alla Polizia Locale

Tremila mascherine dal Giappone alle forze dell’ordine di Bergamo. La donazione è stata effettuata dalla Royal Nippon Foundation grazie a Gianluigi Nava e coordinata da Stefano Memoli, presidente della Associazione Poliziotti italiani, in collaborazione con il S.A.P. (Sindacato Autonomo di Polizia).

Generico maggio 2020

Mille mascherine sono arrivate alla Polizia di Stato, mille ai Carabinieri e mille alla Polizia Locale.

“Su sollecitazione dell’Associazione Poliziotti Italiani e in virtù del grande rapporto di amicizia con la stessa organizzazione di volontariato – si legge nella lettera che accompagnava i pacchi – , la nostra fondazione e lo scrivente cittadino bergamasco che la rappresenta in tale atto, non potendo rimanere insensibili a quanto sta succedendo a Bergamo in questa emergenza pandemica, sono lieti di segnalare di aver disposto l’invio di un nostro piccolo aiuto, consistente nell’omaggio di una fornitura di 3.000 mascherine mediche, destinato prioritariamente a tutti i vostri dipendenti che quotidianamente espletano servi operativi in strada.

Generico maggio 2020

La Royal Nippon Foundation vi è vicina in questa terribile battaglia e a nome del nostro presidente Yasunari Mouri e di tutto il consiglio di amministrazione vogliamo augurare ogni bene a tutte le forze di polizia impegnate in prima linea”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.