BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da Bergamo tablet e pc per i bimbi di Palermo, Gori: “Siamo in debito con voi”

Il sindaco: "I nostri concittadini sono stati accuditi e coccolati, ora vogliamo restituire la disponibilità che abbiamo ricevuto"

Un gesto concreto e di riconoscenza. Da Bergamo sono arrivati a Palermo una serie di tablet e pc per i bimbi della scuola ‘Falcone’ al quartiere Zen. Strumenti senza i quali non avrebbero potuto seguire la didattica a distanza.

Un gesto che vuole ricambiare l’assistenza mostrata dal capoluogo siciliano nei confronti dei pazienti bergamaschi curati in città. “Abbiamo un debito con Palermo – ha ammesso il sindaco Giorgio Gori -. I nostri concittadini sono stati accuditi e coccolati, ora vogliamo restituire una disponibilità e una solidarietà che abbiamo ricevuto”.

I primi sono stati i 24 turisti bergamaschi in quarantena all’hotel Mercure, compagni di viaggio della prima donna positiva al coronavirus in Sicilia. Durante quei giorni hanno ricevuto molte dimostrazioni di solidarietà e attenzioni, sia da parte dei dipendenti della struttura che dai cittadini. Senza dimenticare i pazienti trasferiti a Palermo con i voli militari, ora tornati a casa in ottime condizioni.

L’appello per aiutare i bimbi siciliani nella didattica a distanza, al quale hanno risposto molti bergamaschi, è stato lanciato durante la trasmissione ‘Le Iene’. Un’ulteriore prova del ‘gemellaggio’ solidale che ha unito le due città, geograficamente distanti ma in questo momento difficile più che mai vicine.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.