Quantcast
"Consegna a domicilio, i bergamaschi ordinano soprattutto pizza e hamburger" - BergamoNews

Co.ntact

L'intervista

“Consegna a domicilio, i bergamaschi ordinano soprattutto pizza e hamburger”

Parla il general manager di Deliveroo Italia: "Chi prima consumava un pasto in ufficio ora ordina per tutta la famiglia"

La quarantena ha fatto scoprire ancora di più la realtà dei pasti consegnati a domicilio. La conferma arriva da Matteo Sarzana, general manager di Deliveroo Italia, che ha raccontato a Francesco Di Norcia di CDiN come la realtà di food delivery sta operando in questo periodo di emergenza sanitaria in Italia e a Bergamo, con ristoranti e pizzerie chiuse dall’11 marzo scorso.

“Abbiamo osservato una serie di cambiamenti in questi ultimi due mesi, con i ristoranti che avevano scelto di affidare a noi la consegna dei pasti a domicilio, circa il 30% in Italia, che hanno visto concentrarsi su di loro tutto il volume di affari della nostra piattaforma – spiega Sarzana -. È notevolmente aumentato il numero medio di persone che ordinano: se prima si rivolgevano a noi soprattutto persone che non avevano tempo per staccare dal lavoro, ora abbiamo notato che è tutta la famiglia che ordina il pranzo o la cena”.

“A Bergamo il trend è stato più o meno uguale a quello che abbiamo appena raccontato, ossia tanti ordini per due-tre persone alla volta – conferma Sarzana -. Pizza e hamburger sono i cibi più ordinati, probabilmente perché sono quei piatti che fanno rivivere alle famiglie la serata in cui si usciva di casa”.

leggi anche
Infografica
1500 risposte
Ristoranti a domicilio: ai bergamaschi piacciono, ma… le richieste nel nostro sondaggio

Una piccola curiosità su Milano: il piatto più ordinato è il pollo di Giannasi, uno storico street food di Porta Romana che serve, a detta di molti, il miglior pollo allo spiedo della città.

Intervista svolta in collaborazione con CDiN

CDiN Innovation
CDiN Innovation
Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Ian Spampatti
L'intervista
Ian Spampatti, big di Youtube: “In quarantena ho insegnato come si fa la pizza”
Consegna a domicilio
L'iniziativa
Per e-commerce e delivery a Bergamo la crescita è a tre cifre: nasce #Compravicino
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI