• Abbonati
Dal 4 maggio

In Valseriana riapre la ciclopedonale, “ma resta vietato ogni assembramento”

L'osservanza delle nuove disposizioni è affidata al Corpo di Polizia Locale di competenza dei Comuni

Riapre dal 4 maggio la pista ciclopedonale della Valle Seriana. La Comunità Montana ha infatti annunciato la revoce dell’ordinanza del 20 marzo che ne prevedeva “la chiusura al transito pedonale e di qualsiasi altro mezzo”.

leggi anche
pista ciclabile chiusa
Le ordinanze
Coronavirus, stretta sulle piste ciclopedonali nelle valli bergamasche

“Visto il Dpcm del 26 aprile con il quale si prevede una progressiva ripresa di alcune attività – spiega il presidente dell’ente Giampiero Calegari – tra le quali la riapertura dei parchi pubblici e la possibilità di praticare attività sportive e motorie nel rispetto delle misure di distanziamento sociale”, si ordina “la revoca della chiusura dal 4 maggio” sottolineando però il divieto di “ogni forma di assembramento di persone e alle modalità di distanziamento interpersonale (almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività), salvo l’osservanza di diversi provvedimenti adottati dai Sindaci dei Comuni afferenti il territorio percorso dalla pista ciclopedonale”.

L’osservanza delle nuove disposizioni è affidata al Corpo di Polizia Locale di competenza dei Comuni, alle guardie giurate volontarie riconosciute dalle autorità competenti nonché a tutti gli agenti di altri organi di sorveglianza previsti dalla legge.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Val Seriana Selvino foto Stefano Ivaldi
Promoserio
Famiglie e giovani, in ripresa il turismo in Valseriana e Val di Scalve
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI