Quantcast
Scoperta col drone maxi serra di marijuana in azienda: arrestato 42enne - BergamoNews
Di iseo

Scoperta col drone maxi serra di marijuana in azienda: arrestato 42enne

Il blitz dei carabinieri di Villa d'Almè a Chiari: trovate 500 piante e 42 chili di Cannabis

I carabinieri di Villa d’Almè hanno tratto in arresto un 42enne di Iseo che aveva allestito all’interno di un capannone di Chiari una maxi serra di marijuana.

La scoperta, dopo una soffiata, è stata resa possibile grazie all’utilizzo di un drone che ha sorvolato l’azienda.

Sul tetto i militari hanno notato un impianto fotovoltaico e un camino di aspirazione. Si sono quindi presentati a casa del titolare della ditta, un uomo di 42 anni di Iseo. Lui ha subito ammesso le proprie responsabilità e ha accompagnato i carabinieri allo stabilimento di Chiari.

La piantagione era dietro uno scaffale del capannone, nascosta in un’intercapedine. L’impianto di coltivazione era di alto livello, con lampade solari, ventole per l’areazione e concime pronto.

Ma soprattutto tante piante, circa 500, di varie dimensioni. All’interno della ditta anche 42 chili di marijuana, tutto sequestrato dai militari dopo l’arresto del 42enne, ora ai domiciliari è in attesa dell’udienza di convalida.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI