Il lutto

Fondatore della Protezione civile di Vertova, muore Gianfranco Torri

Aveva 65 anni: da un anno lottava contro un male incurabile

Vertova piange Gianfranco Torri, cittadino molto attivo nel paese seriano e socio fondatore del Corpo Volontari della Protezione Civile di Vertova.

Torri aveva 65 anni e si è spento nella mattinata di lunedì 27 aprile; da un anno lottava contro un male incurabile.

”Ho perso un grande amico – commenta il presidente della Protezione Civile di Vertova, Diego Fapanni -. Ricorderò sempre la sua disponibilità e la sua correttezza. Nella nostra società ricopriva il ruolo di vice presidente e cassiere. I numeri erano la sua grande passione: quando preparava i bilanci era sempre precisissimo”.

Gianfranco Torri, ragioniere e ora in pensione, ha sempre fatto tantissimo per la comunità di Vertova: oltre al gruppo di protezione civile fondato anche da lui nel 2000, era amministratore della chiesa del paese, della casa delle suore Angeline e della scuola dell’infanzia. Ricopriva anche il ruolo di presidente dell’associazione Monte Cavlera di Vertova.

”A tutti i suoi famigliari e amici – conclude Fapanni – vanno le mie più sincere e sentite condoglianze”.

Torri ha lavorato per quarant’anni alla ditta Itema di Colzate. Lascia del dolore la moglie Elena e le tre figlie, Manuela, Chiara e Monica.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Silvia Grattieri, Portogallo
La testimonianza
Silvia, bergamasca in Portogallo: “Così è diventato un modello nella lotta al virus”
omicidio caglioni
L'omicidio
Uccisa a 34 anni, arrestato il compagno, ma la madre di lei lo difende: “Un incidente”
Incendio Clusone
L'incendio
Clusone, paura in piazza Orologio: brucia una cucina, intervengono i vigili del fuoco
donne e scienza
Verso la fase 2
Pesenti, Ance: “Si investa in edilizia e ci sarà la ripresa per tutto il Paese”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI