BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Senza cortei né discorsi, con il coronavirus il 25 aprile si festeggia sui Social

Molte sono le istituzioni cittadine che offrono comunque momenti di riflessione e approfondimenti storici attraverso le loro pagine internet

Un anniversario senza cortei né discorsi. Il Comune di Bergamo celebra sabato 25 aprile la festa di Liberazione dal nazi fascismo. Il programma è ovviamente molto diverso dal consueto, vista la situazione di lockdown nella quale si trova ancora il nostro Paese per far fronte all’emergenza coronavirus.

L’Amministrazione comunale prevede la deposizione di corone d’alloro, alla presenza delle sole autorità deponenti, al monumento al partigiano del Manzù e alla Torre dei Caduti intorno alle ore 10. Particolare attenzione è stata data ai luoghi significativi della Liberazione e ai monumenti dedicati ai caduti presenti nei quartieri dove verrà posizionato un vaso di fiori con il nastro tricolore.

Molte sono le istituzioni cittadine che offrono comunque momenti di riflessione e approfondimenti storici attraverso le loro pagine web e social.

MUSEO DELLE STORIE DI BERGAMO

Su www.museodellestorie.bergamo.it/news/strumenti-digitali-per-insegnanti/sono disponibili contenuti dedicati a questa ricorrenza particolarmente utili alla didattica a distanza. Il primo trae spunto da una fotografia conservata nella Raccolta Domenico Lucchetti dell’Archivio fotografico Sestini e permette di approfondire il tema dell’opposizione al fascismo e della Resistenza armata nel territorio bergamasco e nel contesto del panorama nazionale.

Il Museo a casa. Sabato alle 14:00 su Facebook

Ogni settimana è possibile entrare virtualmente nei musei cittadini con un’attività ludica per bambini e ragazzi. Sabato 25 aprile l’appuntamento è al Convento di San Francesco.

ISREC BERGAMO

Per non perdere i legami con i cittadini in questo tempo di quarantena, l’ISRECpubblica sulla sua pagina www.facebook.com/isrecbg/la rubrica “Tra le silenziosecarte”, videoracconti centrati su episodi della storia della Resistenza e dellaLiberazione che riguardano da vicino la nostra città.

LAB80FILM

Un percorso di visioni in streaming www.lab80.it/liberazione75, con storie di ieri edi oggi dedicate alla Resistenza e al racconto di episodi della lotta per le libertà,termina con l’appuntamento del 25 aprile.

Ogni mattina su www.lab80.it/programmazione, www.facebook.com/cinemalab80è disponibile la proposta giornaliera e i link dove trovarla.

ANPI Comitato provinciale di Bergamo

“La grande piazza virtuale del 25 aprile”, una giornata di appuntamenti da seguire on-line sul sito dedicato www.25aprile2020.it, e sui canali social.Alle 15.00 il flash mob #bellaciaoinognicasa.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.