Quantcast
Covid 19, il presidente Mattarella chiama il sindaco Gori: "Desidero venire a Bergamo" - BergamoNews
La telefonata

Covid 19, il presidente Mattarella chiama il sindaco Gori: “Desidero venire a Bergamo”

Oggi il Sindaco ha potuto condividere con il Presidente della Repubblica l’evidenza di un miglioramento della situazione negli ospedali, e una netta riduzione del numero dei decessi dovuti al virus.

Il presidente Mattarella ha chiamato il Sindaco Giorgio Gori per farsi aggiornare sulla situazione nella nostra città, tornando così a manifestare una particolare attenzione per Bergamo e per i bergamaschi.

Gori e il Presidente si erano già sentiti telefonicamente in altre due occasioni, nei giorni più critici dell’emergenza sanitaria dovuta all’epidemia Covid-19. Oggi il Sindaco ha potuto condividere con il Presidente della Repubblica l’evidenza di un miglioramento della situazione negli ospedali, e una netta riduzione del numero dei decessi dovuti al virus. Al tempo stesso il sindaco ha tenuto a rappresentare la preoccupazione per le difficoltà sociali ed economiche che con ogni probabilità caratterizzeranno i prossimi mesi, a cui si lega la richiesta che il Governo rivolga un particolare sostegno alla nostra provincia e alle altre più colpite dall’epidemia.

Il Sindaco ha rappresentato a Mattarella il desiderio che la ripresa delle attività, a partire da quelle lavorative, possa avvenire in condizione di sicurezza per i lavoratori e per i cittadini, e che dal Governo arrivino quindi a breve indicazioni chiare sulle modalità e sulle prescrizioni che necessariamente dovranno accompagnare la riapertura annunciata per il 4 maggio. Il presidente Mattarella, che era stato invitato a Bergamo per assistere il 4 settembre al concerto di ufficiale riapertura del Donizetti, ha manifestato al Sindaco il desiderio di poter tornare quanto prima a visitare la nostra città.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
mascherine
Dentro l'emergenza
Mascherine, dalla Regione altre 368 mila consegnate nella Bergamasca
arioldi
Giovani confindustria
Covid 19, Arioldi: “Garantire la sicurezza sul lavoro? Da sempre un dovere e priorità”
solidarietà
L'iniziativa
“Aiutiamoci in Valle Seriana”: per dare conforto via whatsapp
Adopt a Hostel
La piattaforma
Campagna a sostegno degli ostelli: “adotta” quello di Bergamo
Gori Mattarella
Si dice che...
Bergamo, Messa da Requiem per le vittime Covid: e s’attende Mattarella
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI