Quantcast
I palazzi Intesa San Paolo a Bergamo s'illuminano col tricolore - BergamoNews
Fino al 4 maggio

I palazzi Intesa San Paolo a Bergamo s’illuminano col tricolore

Illuminati a led la sede di via Camozzi e il Palazzo storico sede di Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking in piazza Matteotti.

Raggi di luce illumineranno con i colori della bandiera italiana alcune sedi Intesa Sanpaolo a Bergamo fino al 4 maggio: la sede di via Camozzi e il Palazzo storico sede di Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking in piazza Matteotti.

L’iniziativa, a impatto zero, segue quanto già realizzato al Grattacielo di Torino che nei giorni scorsi ha visto riflettere per la prima volta sulle proprie facciate il tricolore, segno della vicinanza del Gruppo alle persone e della rinascita del Paese duramente colpito dall’epidemia di Coronavirus.

Le proiezioni del tricolore su alcune delle principali sedi del Gruppo in Italia sono, infatti, il segno della forte attenzione da parte della Banca nei confronti delle comunità in cui opera. I giochi di
luce racchiudono un messaggio di incoraggiamento e di fiducia nel futuro.

L’emergenza Covid-19 vede il Gruppo Intesa Sanpaolo tra i principali contributori nel contrasto alla pandemia e nel sostegno a persone, imprese e territori. La Banca ha donato 100 milioni di euro
per cure e ospedali attraverso un accordo con il Commissario straordinario e la Protezione civile; di questa donazione ha beneficiato in particolare anche la struttura ospedaliera Humanitas di
Bergamo; 1 milione di euro per la ricerca scientifica sul Coronavirus attraverso il Fondo di Beneficenza. A queste importanti donazioni si aggiungono altri interventi a favore della comunità di Bergamo: il contributo di 350 mila euro versati alla Fondazione ANA Onlus per accelerare i tempi di realizzazione dell’ospedale da campo degli Alpini, l’adesione alla raccolta fondi “Abitare la Cura” per garantire l’accoglienza gratuita in strutture organizzate dei pazienti ospedalieri che hanno bisogno di completare il periodo di isolamento domiciliare e la partecipazione all’iniziativa
di alto valore simbolico Una Bandiera per Bergamo.

fideuram bergamo illuminata coronavirus

Inoltre, ha attivato una moratoria generale per il pagamento di mutui, prestiti e finanziamenti, stanziato rilevanti linee di credito e liquidità per le imprese, implementato coperture assicurative gratuite e soluzioni per favorire lo smart working.

I palazzi bergamaschi che si vestono del tricolore saranno visibili dalle 20 a mezzanotte e dalle 5 alle 8 del mattino grazie all’impiego di alcuni proiettori led a basso impatto ambientale e sarà possibile per tutti ammirarli anche attraverso i canali social del Gruppo Intesa Sanpaolo.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Vandali Sant'Omobono
Valle imagna
Sant’Omobono Terme, vandalizzata la sede dell’Associazione Volontari Carabinieri
Andreea e Irene
La testimonianza
“A Genova con la figlia malata: trattati come untori perchè siamo di Bergamo”
Esercito bare Coronavirus
L'idea
Vittime da coronavirus senza funerale, istituiamo un giorno per commemorarle
Generico aprile 2020
In 72 ore
Prestito veloce di 25mila euro: il primo di Intesa Sanpaolo a un negozio di Bergamo
L'assemblea dei soci
Intesa Sanpaolo, via libera all’aumento di capitale per l’OPS su UBI
banca intesa illuminata bergamo coronavirus
Al 30 settembre
Intesa Sanpaolo per le Pmi: proroga di scadenze rateali per oltre 3 miliardi
grand hotel illuminato
San pellegrino
Omaggio a medici e infermieri: il Grand Hotel s’accende col tricolore
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI