Quantcast
Corso per formare gli specialisti per la digitalizzazione dei processi aziendali - BergamoNews
Informazione Pubblicitaria

ITS JobsAcademy

Jac

Corso per formare gli specialisti per la digitalizzazione dei processi aziendali

L'iniziativa nasce dalla collaborazione di JAC Fondazione JobsAcademy con il Gruppo Sme.UP

Nasce dalla collaborazione di JAC Fondazione JobsAcademy con il Gruppo Sme.UP, il partner IT che accompagna le aziende nella trasformazione digitale con le soluzioni software e hardware più adatte al loro business, il nuovo corso dedicato alla formazione degli specialisti della trasformazione digitale dei processi aziendali, professionisti in grado di automatizzare i processi mediante l’analisi, il disegno, lo sviluppo e la messa in opera di sistemi informatici.

Il corso, che partirà in autunno, si rivolge sia a chi sta vivendo un percorso formativo alle superiori, agli appassionati dell’informatica, sia a chi è già nel settore e aspira a costruirsi una nuova figura professionale.

Grazie al metodo “learning by doing”, gli studenti avranno l’opportunità non solo di imparare dai professionisti di Sme.UP, ma anche di mettere in pratica quanto appreso direttamente in aula e in laboratori strutturati a favorire la didattica del corso.
Gli specialisti per la digitalizzazione dei processi aziendali sono figure professionali che saranno sempre più indispensabili e ricercate nell’ottica del processo di trasformazione digitale che vivono le imprese e la previsione di inserimento nel mondo del lavoro al termine del biennio – che comprende due stage professionalizzanti di 400 ore – è del 95%, in linea con le percentuali di assunzione degli altri corsi di Jac.

JobsAcademy, che nasce per dare una risposta concreta alla richiesta e al bisogno di lavoro delle imprese, ha infatti da sempre un forte legame e dialogo costante con le aziende del territorio. Rappresenta il primo ITS in Italia per numero di corsi e per numero di studenti, e una delle prime risposte italiane alle scuole di alta specializzazione tecnologica, che già da decenni formano in Europa i cosiddetti super-tecnici.

Lo studente del nuovo corso farà esperienza dell’applicazione parallela di intelligenza analitica e pratica tecnologica, imparando sia i metodi che gli strumenti. La figura professionale specializzata che uscirà da questo corso avrà una visione improntata sulla padronanza delle dinamiche aziendali e della loro trasformazione digitale e sarà in grado di analizzare, progettare e implementare soluzioni informatiche a supporto di tutte le attività, dai sistemi gestionali e ERP all’interconnessione in Cloud di macchinari in ottica Industria 4.0 e Internet of Things. Si otterranno dunque competenza sia da analista funzionale che da sviluppatore software.

“Il futuro è nelle mani dei più giovani ed è a loro che guardiamo, dichiara Roberto Magni, vice president e M&A Manager del Gruppo Sme.UP. La collaborazione con JAC nasce e si sviluppa con l’obiettivo di mettere a disposizione degli studenti tutte le competenze e il know-how di Sme.UP affinché i ragazzi di oggi possano diventare le figure professionali di domani, in uno scenario che sta diventando sempre più competitivo e nel quale le aziende richiedono competenze sempre più specifiche. Attraverso questo corso, insegniamo agli studenti in maniera specifica l’informatica  applicativa necessaria alla gestione delle aziende del settore manifatturiero. Al termine del corso, tutti gli studenti metteranno in pratica le conoscenze acquisite svolgendo uno stage formativo presso il Gruppo Sme.UP, attraverso il quale potranno apprendere nella realtà cosa significa fare informatica applicativa”.

“Il nostro scopo è quello di garantire ad ogni studente un’esperienza educativa e formativa concreta, che gli permetta di entrare nel mondo del lavoro con dignità, coerentemente alle sue aspettative e desideri” ha dichiarato Maurizio Andrea Orena direttore generale della Fondazione ITS JobsAcademy. “Un obiettivo importante e ambizioso, perché richiede che mentre si costruiscono le conoscenze e competenze professionali, bisogna lavorare per facilitare lo sviluppo e la maturazione della persona nelle cosiddette “soft skills”. Quindi, quale opportunità migliore della partnership tra la Fondazione e una azienda leader del proprio settore, unendo le specializzazioni verso un unico comune obiettivo, il nostro studente, futuro lavoratore!! La progettazione di un nuovo corso con il Gruppo SME.UP, nasce proprio da una profonda condivisione del progetto e dei valori che mettono al centro la persona, come uomo e come professionista, per permettergli di essere protagonista del proprio futuro. Come nella consuetudine di tutti i corsi della Fondazione, anche questo corso si avvarrà delle alte specializzazioni messe a disposizione dai professionisti di Sme.Up e dagli esperti in “soft skills” che apporterà la Fondazione, rendendo così possibile una collaborazione realmente win-win tra lo studente, attore principale, Sme.Up e JAC.”

Per informazioni: https://www.fondazionejobsacademy.org/it/percorso/information-technology-for-the-digital-factory/

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
I Commercianti di Bergamo omaggiano Christo
Bergamo
Coronavirus, Ribolla (Lega): “Buoni per incentivare il piccolo commercio”
Cosberg Gianluigi Viscardi
L'intervento
Viscardi: “Senza digitalizzazione diffusa non può esserci ripresa e competitività”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI