In Bergamasca riaprono 6 uffici postali: ecco dove e le regole da seguire - BergamoNews
Emergenza coronavirus

In Bergamasca riaprono 6 uffici postali: ecco dove e le regole da seguire

Rimangono in vigore le norme di sicurezza per l’accesso e le indicazioni di recarsi solo per operazioni essenziali e indifferibili

A partire da lunedì 20 aprile verranno riaperti altri sei uffici postali in Bergamasca, il cui orario di apertura al pubblico era stato temporaneamente rimodulato in ottemperanza ai provvedimenti governativi in materia di contenimento del virus e distanziamento interpersonale.

Gli uffici che riapriranno a partire dal prossimo lunedì sono:

Bergamo 12 via Boccaleone 15/ lunedì / mercoledì / venerdì
Bergamo 13 via Promessi Sposi 1 martedì / giovedì / sabato
Dezzo (Colere) mercoledì / venerdì
Gerosa (Val Brembilla) martedì / giovedì / sabato
Valsecca (Sant’Omobono Terme) lunedì / mercoledì / venerdì
Zingonia martedì / venerdì

Tornano all’apertura su sei giorni settimanali gli uffici di Caravaggio e Curno, mentre a Bergamo incrementeranno le giornate di apertura l’ufficio di via Mameli 1 (martedì / giovedì / sabato) e quello di via Mattioli 14 (lunedì / mercoledì / venerdì).

leggi anche
  • L'appello
    Gli Ordini e Collegi professionali: riapertura rapida, graduale e selettiva delle attività

Poste Italiane, anche nell’attuale fase di emergenza, continua a garantire a tutti i cittadini i propri servizi mettendo in atto un ampio sforzo organizzativo e logistico, reso possibile anche grazie alla preziosa collaborazione delle Istituzioni Locali. In virtù di queste riaperture, la rete capillare degli Uffici Postali su tutto il territorio provinciale torna ad essere completamente operativa e a disposizione dei cittadini.

La riapertura degli uffici postali in provincia di Bergamo è stata possibile anche grazie all’adozione di idonee misure di sicurezza come, ad esempio, l’installazione di pannelli schermanti in plexiglass e il posizionamento di strisce di sicurezza che garantiscano il mantenimento della distanza interpersonale di almeno un metro, nonché di accurate procedure di sanificazione delle sedi realizzate a tutela della salute di dipendenti e cittadini.

Poste Italiane invita i cittadini ad entrare negli uffici postali esclusivamente per compiere operazioni essenziali e indifferibili e ove possibile, dotati di misure di protezione personale come guanti e mascherina mantenendo obbligatoriamente le distanze di sicurezza, all’esterno e all’interno dei locali.

Ulteriori informazioni sulle aperture e sulle disponibilità orarie degli Uffici Postali sono reperibili sul sito internet www.poste.it.

leggi anche
  • Guido marinoni
    Controlli prima di rientrare al lavoro: “Necessari ma mancano i tamponi”
Più informazioni
leggi anche
  • Dopo il lockdown
    Aperte tutti i giorni le poste di Borgo di Terzo, Comun Nuovo, Osio Sopra e Paladina
  • Valle imagna
    Meccanico pioniere: Valsecca dice addio a Giovanni Todeschini
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it