Quantcast
Nasce a Lovere “Gocce d’Olio” il primo podcast dedicato all'olio di oliva - BergamoNews
Cultura & gusto

Nasce a Lovere “Gocce d’Olio” il primo podcast dedicato all’olio di oliva

Ideato e realizzato da Marco Antonucci, giornalista, architetto, assaggiatore professionista di olio è composto da episodi molto brevi, non più di dieci minuti a puntata, con cadenza settimanale

Dopo un breve periodo di prova prende ufficialmente il via “Gocce d’Olio” il primo podcast al mondo interamente dedicato alle persone che vorrebbero sapere tutto o quasi tutto sull’olio di oliva e sulle olive.

Gocce d’Olio” è un podcast ideato e realizzato da Marco Antonucci, giornalista, architetto, assaggiatore professionista di olio con qualifica di capo panel, da tanti anni impegnato a livello internazionale nella diffusione della cultura dell’extravergine e dell’analisi sensoriale attraverso conferenze, corsi, incontri, guide, articoli e pubblicazioni di carattere sia divulgativo che
universitario.

Il podcast è composto da episodi molto brevi, non più di dieci minuti a puntata, con cadenza settimanale, nei quali vengono affrontati tutti gli argomenti che interessano il mondo dell’olio: dal perché parlare di un olio di prima spremitura non ha senso come non ha senso parlare di acidità, al comprendere cosa è un’etichetta e come va letta, oppure perché friggere non è un sistema sbagliato di cottura, anzi. Raccontando ogni tanto anche ricette e oli particolarmente emozionanti.

“In questi anni ho avuto la fortuna di parlare di olio di oliva a moltissime persone sia in Italia che in giro per il mondo – dice Marco Antonucci -. Dai bambini delle scuole elementari ai buyer internazionali, alle persone che come me fanno la spesa tutti i giorni. E durante questi incontri, seminari, lezioni, corsi, sedute di assaggio o di analisi sensoriale, mi sono state poste tutta una serie di domande che ho raggruppato per temi, a cui ho dato risposta negli anni attraverso articoli, pubblicazioni, libri. Poi mi sono detto: tutte le domande sono state poste ‘a voce’ perché non provare a dare una risposta utilizzando lo stesso sistema? Da qui l’idea di Gocce d’Olio, una serie di podcast molto brevi, come fossero per l’appunto delle gocce d’olio”.

olio podcast sebino

Il podcast però non è una lezione a senso unico, ma una sorta di “contenitore-risposta” alle domande: ecco perché la parte più importante sono gli ascoltatori, che sono esortati a porre domande, richieste e osservazioni, affinché le puntate possano affrontare gli argomenti che più interessano alle persone tutti giorni usano l’olio extravergine di oliva.

Il podcast è libero e gratuito e può essere ascoltato o scaricato dalle seguenti piattaforme:

Spotify

Itunes

Google Podcast

Spreaker

Podcast Addict

Podchaser

Deezer

Sul sito Oliveoildrops.com si può trovare oltre al podcast anche la sua trascrizione, anch’essa scaricabile liberamente e gratuitamente.

Le domande e i commenti possono essere lasciati sulle piattaforme da cui si scaricano i podcast, oppure attraverso l’utilizzo della mail: oliveoildrops@gmail.com.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Soldi pubblici
Coronavirus
Inps: “Pagamento indennità 600 euro per oltre 1,8 milioni dei lavoratori”
Strachitunt
L'allarme
Val Taleggio e Strachítunt ai tempi del Covid: “Rischiamo di buttare centinaia di forme”
Calcio
Le interviste
Il calcio pronto a riprendere a maggio: “Irrealistico, la gente muore ancora…”
Ismaele Iene
"l'infiltrato"
Ospedale da campo Covid, 36 i pazienti: tra i volontari un inviato de Le Iene
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI