BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

È Carlo Bonomi il presidente designato di Confindustria

Ha ottenuto 123 preferenze nel voto telematico (per via dell’emergenza Covid-19) del consiglio generale cui hanno preso parte tutti i 183 aventi diritto.

È Carlo Bonomi il presidente designato al vertice di Confindustria per il mandato 2020-2024. Ha ottenuto 123 preferenze nel voto telematico (per via dell’emergenza Covid-19) del consiglio generale cui hanno preso parte tutti i 183 aventi diritto.

L’elezione definitiva per il successore di Vincenzo Boccia avverrà durante l’assemblea privata degli industriali del 20 maggio.

Bonomi, che attualmente guida Assolombarda, era dato in vantaggio alla vigilia nella competizione con la vicepresidente per l’Internazionalizzazione Licia Mattioli che ha ottenuto 60 voti.

Da inizio marzo la competizione si era ridotta a una corsa a due dopo il passo indietro dell’industriale bresciano Giuseppe Pasini.

In seguito i cosiddetti “saggi” (Andrea Tomat, Andrea Bolla e Maria Carmela Colaiacovo), nella loro relazione avevano certificato il vantaggio di Bonomi, forte di “un consenso superiore alla maggioranza assoluta” sia nei voti in consiglio generale per la designazione che dei voti in assemblea per la successiva elezione.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.