• Abbonati
L'iniziativa benefica

Successo per l’asta online di Federica Pellegrini: raccolti 66.100 euro per l’ospedale di Bergamo

Il ricavato dell'iniziativa promossa dalla campionessa olimpica sarà destinato all'acquisto di ventilatori e dispositivi di protezione da impiegare nella lotta al Coronavirus

Le Olimpiadi appaiono ancora un traguardo distante, ma Federica Pellegrini si conferma una campionessa di livello assoluto, sia dentro che fuori dall’acqua.

La fuoriclasse tricolore ha infatti raccolto in poche ore 66.100 euro da destinare all’Ospedale “Papa Giovanni XXIII” di Bergamo per l’acquisto di ventilatori e dispositivi di protezione da impiegare nella lotta al Coronavirus.

L’eccellente risultato è frutto dell’asta online promossa sulla piattaforma “6enough” che ha avuto come protagonisti assoluti alcuni cimeli raccolti dalla 31enne veneziana nella sua gloriosa carriera.

Condotta dal comico Frank Matano e dagli stilisti Bruno Simeone e Daniele Del Genio, l’iniziativa è stata l’occasione di ricordare alcune imprese della “Divina” ai Giochi Olimpici e ai Mondiali, istanti che hanno scatenato l’emozione dei tifosi e della stessa nuotatrice allenata da Matteo Giunta.

“Ho deciso di promuovere quest’asta non con una semplice raccolta fondi, ma con alcuni pezzi del mio cuore raccolti in questi anni – ha confessato Federica Pellegrini – Non è stato facile per me decidere di privarmi di pezzi importanti della mia carriera ma l’ho fatto con piacere perché so che serviranno per una buona causa”.

A destar grande attenzione dei partecipanti è stata senza dubbio la tuta indossata dall’azzurra nella rassegna iridata dello scorso anno e assegnata per 5.500 euro, tuttavia un particolare interesse si è riscontato anche per gli occhialini utilizzati a Pechino 2008, venduti per 4.550 euro.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Djokovic
Per respiratori e molto altro
Il cuore d’oro di Novak Djokovic: donazione all’Asst di Treviglio
dybala
Covid 19
Dybala, all’asta maglia indossata con l’Inter per l’ospedale di Bergamo
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI