Quantcast
"Andrà tutto bene": gli scrittori si raccontano per sostenere l'ospedale di Bergamo - BergamoNews
L'iniziativa

“Andrà tutto bene”: gli scrittori si raccontano per sostenere l’ospedale di Bergamo

Ventisei scrittori e scrittrici uniti per un progetto a scopo benefico

Hanno voluto usare uno dei messaggi più in voga in questo periodo di emergenza per dare il titolo all’antologia ebook che vede protagonisti ventisei scrittori e scrittrici, uniti per un progetto a scopo benefico: “Andrà tutto bene”.

L’idea è del Gruppo editoriale Mauri Spagnol (editore de ilLibraio.it), che ha scelto di aiutare i medici e gli operatori sanitari che lottano in prima linea contro il coronavirus e, allo stesso tempo, offrire agli autori la possibilità di dare un loro contributo.

Così è nato “Andrà tutto bene”, una raccolta di storie dove le scrittrici e gli scrittori raccontano la loro vita al tempo del virus. Tutto l’incassato degli autori, dell’editore, del distributore e dei principali store online sarà devoluto all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Eccoli le autrici e gli autori che hanno contribuito alla realizzazione di questo libro: Ritanna Armeni, Stefania Auci, Alice Basso, Barbara Bellomo, Gianni Biondillo, Caterina Bonvicini, Federica Bosco, Marco Buticchi, Cristina Caboni, Donato Carrisi, Anna Dalton, Giuseppe Festa, Antonella Frontani, Enrico Galiano, Alessia Gazzola, Elisabetta Gnone, Massimo Gramellini, Jhumpa Lahiri, Florence Noiville, Clara Sánchez, Giada Sundas, Silvia Truzzi, Ilaria Tuti, Hans Tuzzi, Marco Vichi, Andrea Vitali. Oltre ai traduttori Enrica Budetta (per i testi di Clara Sánchez) e Alessandro Mola (per i testi di Florence Noiville).

Stefano Rossetti e il team di PEPE nymi hanno invece curato la grafica di copertina, il materiale informativo e promozionale. Mentre il team di Dudot Design ha curato il materiale web promozionale.

L’ebook si può comprare qua: Amazon, Ibs, Kobo, LaFeltrinelli, Libraccio, Apple.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Gori da Fazio
Emergenza coronavirus
Scintille tra Gori e Lega: “Pochi tamponi in Lombardia”. “Polemiche faziose”
asilo nido la stellina
Problemi per lavoratrici e famiglie
Gli asili nido rischiano la chiusura: il grido d’aiuto de “la stellina”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI