L'iniziativa

Gli auguri pasquali del Falcone: orchestra e coro in streaming

Il liceo cittadino ha pubblicato sul proprio sito istituzionale gli auguri per la Pasqua, realizzati dal gruppo strumentale e dal coro, con la partecipazione di studenti e professori.

Senza classi fisiche e con la didattica a distanza che è diventata attività obbligatoria per le scuole per continuare nei loro programmi educativi, anche l’orchestra e il coro vanno coordinati in streaming.

Lo ha sperimentato, con successo, anche il Liceo Falcone di Bergamo che sul proprio sito istituzionale ha trovato un modo alternativo per augurare a studenti, professori e genitori una buona Pasqua.

Lo ha fatto con un video musicale, realizzato dal gruppo strumentale e dal coro del liceo, coordinati dal professor Stefano Bertuletti (che ha curato anche l’arrangiamento): la performance sulle note di “On écrit sur les murs”, brano di Kids United, gruppo francese composto da bambini e adolescenti e nato come parte di una campagna di Unicef Francia per riprendere “le canzoni più belle, che celebrano la pace e la speranza”.

Hanno cantato i professori Giuseppina Bertino, Wanda Bova, Loredana Burini, Barbara Cavallin, Antonina Di Mauro, Silvia Dolci, Andrea Lutz, Elena Nuvoloni, Patrizia Roina, Filomena Sarno, Ilaria Tirloni, Francesca Valli e Daniela Valsecchi.

Tra gli studenti: Francesca Bigoni, Gabriele Bonfanti, Victoria Boselli, Davide Fossati, Caterina Nava, Elisabetta Nessi e Vanessa Rota.

Hanno suonato: Elisabetta Nessi (flauto), Andrea Carissoli (flauto), Prof. Alessandra Mondini (Oboe), Elisa Rota (Clarinetto), Elisa Rocca (sax contralto), Serena Fornari (violino), Sara Lentini (violoncello), prof. Marcello Ragazzi (Contrabbasso), prof. Giuseppina Bertino (pianoforte), Arianna Mariani (tastiera), Letizia Salerno (tastiera), Anna Gasparini (chitarra elettrica).

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Riccardo corti mensa dei poveri
I cappuccini
La mensa dei poveri al tempo del Covid: “Da 120 a 180 pasti al giorno, ora li portiamo noi”
MANI
Il video
Agli anziani stroncati dal Coronavirus, l’omaggio in poesia di Pietro Ghislandi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI