BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giro d’Italia Legends, sfida virtuale sulle strade della Corsa Rosa per Ivan Gotti e per i fuoriclasse azzurri

L'iniziativa si svolgerà nella giornata di Pasqua e vedrà i fuoriclasse del ciclismo tricolore pedalare in compagnia di appassionati e tifosi lungo le strade della nona tappa della Corsa Rosa

Il Giro d’Italia è una delle gare più amate dagli appassionati di ciclismo e non solo: in grado di toccare gran parte delle regioni italiane, nel corso dei decenni si è trasformato in una vera e propria festa di primavera.

A causa del Coronavirus la Corsa Rosa non potrà svolgersi nelle date tradizionali, tuttavia gli organizzatori hanno deciso di non lasciare a bocca asciutta gli amanti delle due ruote e hanno così lanciato il Giro d’Italia Legends.

Il progetto, promosso dall’ex campione del mondo Mario Cipollini e dal presidente dell’Associazione Corridori Professionistici Gianni Bugno in collaborazione con RCS Sport e Gazzetta dello Sport, vedrà al via numerosi ex professionisti che sfideranno virtualmente amatori e tifosi lungo gli ultimi 37 chilometri della nona tappa, la Giovinazzo-Vieste.

Fra i protagonisti più attesi vi saranno i bergamaschi Ivan Gotti, Giuseppe Guerini e Alessandro Vanotti che nella giornata di Pasqua affronteranno colleghi del calibro di Francesco Moser, Giuseppe Saronni, Paolo Bettini, Claudio Chiappucci e Davide Cassani in una gara senza graduatorie in programma dalle 11 alle 18.

L’esperienza anticiperà il Giro d’Italia Virtual, un’iniziativa che consentirà agli aspiranti atleti di prendere parte una competizione lungo le strade della penisola dalle stanze di casa propria.

In programma dal 12 aprile al 10 maggio, l’evento si svolgerà con un calendario a cadenza bisettimanale (da sabato a martedì e da mercoledì a venerdì) e sarà abbinato alla raccolta fondi promossa dalla Croce Rossa Italiana, in prima linea per affrontare l’emergenza sanitaria.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.