BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Morì un anno fa: le ultime parole del procuratore Mapelli nel video-ricordo dei colleghi

A un anno dalla scomparsa, le autorità cittadine e i colleghi della Procura di Bergamo ricordano l'ex capo con un toccante filmato

A un anno dalla scomparsa, le autorità cittadine e i colleghi della Procura di Bergamo ricordano l’ex capo Walter Mapelli con un toccante video realizzato in collaborazione Ragazzi on the Road e a Officina della Comunicazione.

Rota Mapelli

Era l’otto aprile del 2019 quando Mapelli si arrendeva a soli 60 anni, nella sua casa di Monza sostenuto dall’affetto della moglie Laura e dei figli Marco e Francesca, a quel male contro il quale stava lottando da un paio d’anni.

Umile, disponibile e competente, con la sua scomparsa la procura di piazza Dante ha perso una grande persona, prima che un professionista. Lo testimoniano anche le frasi dei colleghi che lo ricordano con affetto nel filmato.

“Il suo insegnamento – spiega il procuratore aggiunto Maria Cristina Rota, che ne ha preso momentaneamente il posto – riecheggia e si fa impegno per ognuno di noi, per vivere e costruire un mondo sempre più giusto, leale e autentico”.

“Un ringraziamento particolare ai Ragazzi on the Road e a Officina della Comunicazione che insieme a noi hanno così voluto commemorare l’indimenticabile Walter”.

Nelle prossime settimane dovrebbe arrivare la nomina del nuovo procuratore capo, che dovrebbe essere Antonio Chiappani, originario di Orzinuovi, uno dei paesi del Bresciano più colpiti dal Covid-19.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.