Quantcast
Coronavirus, Confindustria del Nord: "Salute primo obiettivo, ma ora fate ripartire le attività" - BergamoNews
L'appello

Coronavirus, Confindustria del Nord: “Salute primo obiettivo, ma ora fate ripartire le attività”

Confindustria di Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Veneto: "Bisogna realizzare un percorso chiaro e decisioni condivise con una interlocuzione costante tra Pubblica Amministrazione, associazioni delle imprese e sindacati che indichi le tappe per arrivare alla piena operatività"

“La salute è il primo e imprescindibile obiettivo: le imprese devono poter riaprire, ma è indispensabile che lo possano fare in assoluta sicurezza, tutelando tutte le persone. Bisogna quindi definire un piano di aperture programmate di attività produttive mantenendo rigorose norme sanitarie e di distanziamento sociale”. Si legge in una nota diffusa da Confindustria di Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Veneto che hanno sottoscritto un agenda per la riapertura delle imprese e la difesa dei luoghi di lavoro e fronteggiare l’emergenza coronavirus.

“Chiediamo quindi di definire una roadmap per una riapertura ordinata e in piena sicurezza del cuore del sistema economico del Paese”. Secondo le aziende “è ora necessario concretizzare la Fase 2. Bisogna realizzare un percorso chiaro e decisioni condivise con una interlocuzione costante tra Pubblica Amministrazione, associazioni delle imprese e sindacati che indichi le tappe per arrivare alla piena operatività”.

Se le quattro principali regioni del Nord che rappresentano il 45% del Pil italiano non riusciranno a ripartire nel “breve periodo il Paese rischia di spegnere definitivamente il proprio motore e ogni giorno che passa rappresenta un rischio in più di non riuscire più a rimetterlo in marcia”, si spiega nel documento.

“Prolungare il lockdown significa continuare a non produrre, perdere clienti e relazioni internazionali, non fatturare con l’effetto che molte imprese finiranno per non essere in grado di pagare gli stipendi del prossimo mese”, si legge nel documento.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
stefano scaglia ilva
Il presidente di confindustria
Scaglia: “Mai opposti alla chiusura: tante fabbriche di Bergamo vuote prima del decreto”
Generico marzo 2020
Per le imprese
Coronavirus, Confindustria in campo per le mascherine chirurgiche
stefano Scaglia
Stefano scaglia
Confindustria, il presidente agli associati: “Mantenete gli impegni presi nei pagamenti”
sanpellegrino camion
Dal direttore piantoni
Confindustria Bergamo: alcuni chiarimenti sulle limitazioni per le imprese
Franco Locatelli coronavirus
L'intervista
Coronavirus, Locatelli: “A breve i test, nel campione anche Bergamo”
affitto morosi
Sicet cisl
Coronavirus, “Sostegno economico per gli affitti, più di 40 mila famiglie in difficoltà”
Generico maggio 2020
L'accordo
“Finanza Subito”, Confindustria e banche del territorio insieme per la Fase 2
Rea Dalmine
Osservatorio confindustria
Un’industria bergamasca su 4 prevede un calo del fatturato dal 25 al 50%
produzione industriale
Osservatorio di confindustria
Bergamo, fatturato di aprile in calo del 49%
Marino Bresciani
Il sarto delle calze
Il Wall Street Journal celebra Mario Bresciani, simbolo di una generazione imprenditoriale
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI