La rivelazione

Petagna è sicuro: “Il più forte attaccante con cui ho giocato? È Josip Ilicic”

L'ex centravanti dell'Atalanta: "Gli dicevo sempre che doveva essere nel Real Madrid o nel Barcellona e guadagnare 5-6 milioni l'anno"

“Ibra, Pato, Robinho? No: il calciatore più forte con cui è giocato è Josip Ilicic”. Andrea Petagna non dimentica Bergamo, l’Atalanta e i suoi ex compagni, e durante una chiacchierata via web con il gruppo comico degli Autogol l’attuale attaccante della Spal (cresciuto nelle giovanili del Milan) ha parlato del giocatore più forte con cui ha diviso lo spogliatoio: “Ilicic, senza dubbio”.

“Ho avuto la fortuna di allenarmi con il Milan dei campioni: Ibra, Pato, Robinho, ma anche Balotelli. Giocatori fortissimi – ha spiegato Petagna -. Ma il più forte con cui ho diviso lo spogliatoio è Ilicic. Gli dicevo sempre che doveva giocare nel Real Madrid o nel Barcellona e guadagnare 5-6 milioni l’anno”.

Ilicic
Josip Ilicic, sloveno, classe 1988

Petagna, triestino classe 1995, è arrivato all’Atalanta nell’estate del 2016 e ha vestito la maglia nerazzurra per due anni realizzando 11 gol in 75 gare. Poi il trasferimento alla Spal per un totale di 15 milioni di euro (3 di prestito più 12 per il riscatto). Ora è stato acquistato dal Napoli, ma concluderà la stagione a Ferrara.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Cane emozioni
Le spiegazioni
Bufale e verità su animali e coronavirus: dal contagio al bagno dopo la passeggiata
allenarsi a casa
#allenarsiacasa
Palestra chiusa? Gli allenamenti di pallavolo continuano grazie a internet
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI