Quantcast
Manuel Epis, il tenore bergamasco in gara al 1° concorso di canto lirico virtuale Soi - BergamoNews
Di nembro

Manuel Epis, il tenore bergamasco in gara al 1° concorso di canto lirico virtuale Soi

Se volete far parte della giuria popolare e votare per lui - c’è tempo fino al 16 aprile - basta scrivere “io voto Manuel Epis” nei commenti nella pagina Facebook del concorso.

Si svolge in questi giorni il I Concorso di Canto Lirico Virtuale SOI Scuola dell’Opera Italiana Fiorenza Cedolins.

Una manifestazione lontana dai canoni classici del concorso lirico perché si sviluppa interamente sulla piattaforma Facebook per garantire la totale sicurezza di tutti i partecipanti e della giuria. In considerazione del divieto di ogni esibizione pubblica, si partecipa al concorso con una registrazione audiovisiva. Lo scopo del concorso è chiaro: stimolare chi è costretto in casa a rimanere operativo nella propria professionalità incentivando gli artisti a non perdere la voglia dello studio quotidiano e della preparazione per i prossimi impegni operistici.

“A questo progetto credo fortemente – spiega il celebre soprano Fiorenza Cedolins, Direttrice artistica SOI, ideatrice del concorso e Presidente della Giuria Internazionale – perché è un passo avanti nella ricerca di nuove forme artistiche che, conservando il nocciolo della preparazione classica dell’Artista lirico, allarghino l’orizzonte interpretativo attraverso l’utilizzo intelligente e creativo delle tecnologie. Verranno infatti valutate le qualità vocali, musicali, interpretative, attoriali e registiche, ma anche la creatività del progetto e l’originalità di realizzazione, nell’ottica della moderna concezione del cantante-attore. Si potrà così giungere a nuove ed inaspettate platee, cosa che aiuterà il mondo della Lirica anche per il futuro”.

Le motivazioni ed il progetto artistico

È sulla scia di questi presupposti che si sviluppa, dopo giorni prolungati di apatia, di inoperosità e di tristezza, il desiderio, per Manuel – cantante lirico di Nembro – di prendere parte al concorso e di sviluppare un progetto musicale che, viste le condizioni, non può rifuggire dall’attuale contesto di estremo silenzio, di isolamento e di sofferenza in cui Bergamo si è trovata in questo tempo di marzo. Un progetto che – preparato obbligatoriamente tra le pareti domestiche – potesse riassumere gli ambiti di una formazione multidisciplinare – Pittura, Architettura, Fotografia, Musica – avviata nelle aule del Liceo Artistico cittadino e che lo hanno poi portato ad eccellenti collaborazioni artistiche e ad esibirsi in teatri quali il Maggio Musicale Fiorentino, il Massimo di Palermo, il Regio di Torino, il Comunale di Bologna, la Monnaie de Munt di Bruxelles, il Campoamor di Oviedo e la Gran Palace Hall di Bucarest per il Festival Enescu, diretto dai più grandi direttori odierni tra i quali spiccano i nomi di Riccardo Muti, Zubin Mehta, Daniel Oren e Daniele Gatti.

Il video in concorso

“Non piangere, Liù!” – aria tratta dalla Turandot di Giacomo Puccini – è il file rouge sul quale si susseguono immagini e suoni della nostra città che prendono voce tra il vento che soffia sui rilievi nembresi che aprono alla pianura. Un tempo in sospensione scandito dalle lacrime degli addii di questi giorni che diventano notte alla luce delle candele accese sui davanzali delle finestre.

“Un modo – dice il tenore – per abbracciare questa terra. Che poi è l’unico modo, quello dell’Arte, per me possibile, l’unico che mi permetta di sussurarle poesie e sentirmi vivo ed utile. La Musica può essere davvero un balsamo per l’anima…”. Pensa alla sua Bergamo, Manuel, a questa città che ha scritto nell’anima e nei pensieri, dove ritorna appena libero dagli impegni teatrali. È evidente il suo essere fieramente bergamasco. Pensa a Città Alta, alle Mura dove adora passeggiare, a Borgo Canale dove è nato Gaetano Donizetti. E chissà che un giorno non canti qui una delle sue opere più belle…

CLICCA QUI E SCRIVI NEI COMMENTI “io voto Manuel Epis” .

Di seguito trovate il link del video in concorso:

https://www.facebook.com/151991042256063/posts/643599563095206/?vh=e&d=n

Se volete far parte della giuria popolare e votare per lui – c’è tempo fino al 16 aprile – basta scrivere “io voto Manuel Epis” nei commenti. C’è davvero da emozionarsi…

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Infermiere
L'iniziativa
“Ringraziare voglio”: la poesia che sa di speranza degli alunni dell’Abf di Curno
Manuel Epis
Il riconoscimento
Premio speciale al tenore bergamasco Manuel Epis al 1° Concorso di canto lirico Soi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI