Quantcast
Coronavirus, scuola: tutti promossi? "No, mortifica chi s'è impegnato" "Sì, è ragionevole" - BergamoNews
Il dibattito

Coronavirus, scuola: tutti promossi? “No, mortifica chi s’è impegnato” “Sì, è ragionevole”

Tutti promossi. Sembra essere questa la scelta sul tavolo del Governo per chiudere il capitolo scuola nell'emergenza Coronavirus. Una scelta che fa discutere. Abbiamo chiesto a due docenti di esprimere le loro ragioni. E voi che cosa ne pensate?

Divide e fa discutere la bozza del decreto legge che potrebbe essere approvato a breve che deciderà come deve finire l’anno scolastico.

La data spartiacque è il 18 maggio: se si riuscirà a tornare a scuola entro allora, per l’esame di maturità e l’esame di terza media si aprirà uno scenario. Altrimenti ce ne sarà un altro che stravolgerà ancora di più questi esami finali. Per tutti i maturandi, comunque, è prevista l’ammissione all’esame mentre per tutti gli studenti ci sarà l’automatica ammissione all’anno successivo.

Abbiamo chiesto a due autorevoli docenti di Bergamo, Marco Cimmino e Clementina Gabanelli, di esprimersi e dare un giudizio su questa scelta. Ecco i loro pareri.

leggi anche
studentessa computer (foto JESHOOTS.COM da Unsplash)
Lo sfogo
Tutti promossi: un inno al fancazzismo che mortifica chi si è impegnato
leggi anche
Generico aprile 2020
La difesa
La didattica a distanza funziona: promuovere tutti per decreto mi sembra ragionevole
Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
studentessa computer (foto JESHOOTS.COM da Unsplash)
Lo sfogo
Tutti promossi: un inno al fancazzismo che mortifica chi si è impegnato
Generico aprile 2020
La difesa
La didattica a distanza funziona: promuovere tutti per decreto mi sembra ragionevole
Sab
La richiesta
La Comunità Montana Valle Seriana chiede a Sab il rimborso degli abbonamenti degli studenti
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI