Quantcast
Coronavirus, Francesco Acerbi lancia una gara di flessioni per aiutare l'Ospedale Papa Giovanni XXIII - BergamoNews
La sfida benefica

Coronavirus, Francesco Acerbi lancia una gara di flessioni per aiutare l’Ospedale Papa Giovanni XXIII

Il difensore della Lazio ha preso parte all'iniziativa promossa dalle Associazioni Sportive Italiane (ASI) nominando a sua volta i compagni di squadra Ciro Immobile e Danilo Cataldi

Una gara di flessioni a tempo di musica per sostenere la raccolta fondi dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII.

E’ questa l’iniziativa lanciata dalle Associazioni Sportive Italiane (ASI) e che ha visto protagonista il difensore della Lazio Francesco Acerbi il quale ha accettato prontamente la sfida.

Accompagnato dalle note di “Giardini di marzo”, il giocatore del club romano si è cimentato nel duello compiendo 15 secondi di piegamenti cantando il celebre successo di Lucio Battisti che durante le partite casalinghe conduce l’uscita dal campo dei calciatori biancocelesti.

Come previsto dalla challenge, l’azzurro ha nominato altre tre persone fra i quali spiccano i nomi dei compagni di squadra Ciro Immobile e Danilo Cataldi.

In attesa di scoprire le performance dei componenti della formazione capitolina, altri campioni hanno deciso di prendere parte al progetto come nel caso dello spagnolo Luis Alberto e dell’ex capitano della Roma Bruno Conti.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
easycom group
Dentro l'emergenza
Easycom & C., dalle vetrine della moda ai sistemi di protezione per il Coronavirus
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI