BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Borrelli: “Dopo la Pasqua, anche il Primo Maggio lo passeremo a casa”

"La fase due potrebbe iniziare il 16 Maggio" ha specificato il capo della Protezione civile

È presto, per l’ora d’aria. Angelo Borrelli, capo della Protezione Civile ha gelato ogni ottimismo venerdì mattina sia a Radio Anch’io su Rai Radio1 che a Radio Capital, annunciando che, dopo la Pasqua, anche il Primo Maggio lo passeremo a casa. “La fase due potrebbe iniziare il 16 Maggio – ha poi specificato – anche se al momento non c’è alcuna certezza. Se l’andamento non cambia, potrebbe essere, come potrebbe essere prima o dopo, dipende dai dati, al momento la situazione è stazionaria. Dobbiamo vedere quando questa situazione inizia a decrescere. Non vorrei dare delle date, però da qui al 16 maggio potremo aver dati ulteriormente positivi che consigliano di riprendere le attività e cominciare quindi la fase 2″.

Borrelli ha poi annunciato che se si faranno tamponi a tappeto, indagini sierologiche e demoscopiche sulla rete di contagi, spetterà agli esperti del comitato-tecnico scientifico deciderlo. E su questo si sta già lavorando.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gino

    Già che ci siamo facciamo anche ferragosto