Quantcast
"I miei due figli laureati lo stesso giorno: niente feste ma grande gioia" - BergamoNews
Bergamo

“I miei due figli laureati lo stesso giorno: niente feste ma grande gioia”

Emilia Rotoli di Bergamo, del Villaggio degli Sposi, ci scrive con orgoglio e sensibilità. E ne ha motivo!

Emilia Rotoli di Bergamo, del Villaggio degli Sposi, ci scrive con orgoglio e sensibilità. E ne ha motivo!

Mercoledì si sono laureati i miei figli… sì lo stesso giorno, a distanza di quaranta minuti uno dall’altro. Quando ce l’hanno comunicato abbiamo pensato ad un pesce d’aprile.

Andrea, laurea magistrale al Politecnico di Torino in ingegneria meccanica e Angelica, laurea in fisioterapia all’università statale di Milano.

Sarebbe stato impossibile assistere alla discussione di entrambi e di questo eravamo tutti dispiaciuti. Ma questo ci è sembrato presto un problema secondario, quando ci siamo trovati nel pieno della pandemia e in una città così duramente ferita.

Ecco però noi abbiamo potuto ascoltare le loro discussioni avvenute on line, abbiamo potuto essere accanto a loro, vivere le loro e le nostre emozioni insieme, abbiamo potuto abbracciarli e baciarli.

C’eravamo tutti, i nonni, fidanzata, zii e amici collegati in videochiamata o tramite social. C’erano anche le corone dall’alloro fatte in casa… ma soprattutto c’era una gioia semplice, sola, senza feste e cerimoniali, che nel silenzio assordante di questa città martoriata è stata come un’esplosione.

In serata, per concludere la giornata, arriva la notizia che una persona cara in ospedale sta migliorando… questo è il più bel regalo di laurea!

Grazie per l’attenzione
Una mamma

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
operai tenaris
#gentedacciaio
Tenaris, gli operai che continuano a lavorare per produrre bombole per contagiati: 600 pronte
Ospedale da campo, gli ultimi preparativi
I lavori
Il cuore dei bergamaschi per un ospedale da record in 10 giorni, meglio della Cina
ladro furto generica
I dati
Bergamo, l’emergenza Coronavirus ferma anche i reati: a marzo in calo del 76%
Coronavirus, l'esercito a Bergamo per le bare
La linea del tempo
Da fine gennaio a oggi: l’emergenza a Bergamo e provincia giorno per giorno
Conte Covid
Intervista al fatto quotidiano
Conte e la zona rossa in Valseriana: “La Regione poteva adottare misure più restrittive”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI