Quantcast
Beatrice, un mese di vita, torna a casa dopo la battaglia contro il Coronavirus - BergamoNews
Fiorano al serio

Beatrice, un mese di vita, torna a casa dopo la battaglia contro il Coronavirus

Non è iniziata nel migliore dei modi la vita della piccola, che nei giorni scorsi però ha potuto tornare a casa

Prima un parto cesareo a causa di un’improvvisa emorragia, poi la comparsa dei primi sintomi del Coronavirus e un lungo ricovero all’ospedale Papa Giovanni XXIII, lontana da genitori e fratellini. Non è iniziata nel migliore dei modi la vita della piccola Beatrice Aurora, che nei giorni scorsi però ha potuto tornare nella sua casa di Fiorano al Serio.

leggi anche
Marino Signori
Aveva 61 anni
Coronavirus, Bergamo piange un altro medico: addio a Marino Signori

La mamma Marta, attraverso FanPage.it, lancia un messaggio di speranza alla sua Valseriana, profondamente colpita dall’emergenza Covid: “Ce la facciamo, grazie anche a chi sta lavorando negli ospedali. Al Papa Giovanni sono stati super organizzati, non nego di aver pianto perché sono stata costretta a rimanere 20 giorni senza Beatrice e mi hanno detto che non avrei potuto allattarla né portarle il latte, ma ho capito che lo facevano per il bene della bambina, nostro e anche per tutelare loro stessi”.

leggi anche
Ospedale Papa Giovanni medico dottore
La novità
All’ospedale Papa Giovanni servizio videochiamate a casa per i pazienti Covid

Beatrice è tornata a casa, ma ancora i fratellini non l’hanno potuta abbracciare. “Stiamo aspettando il risultato del tampone che dovrà confermare la negatività al Covid-19 per vedere se riusciamo a togliere le mascherine. La tensione fin quando non ci dicono il risultato è tanta, ma speriamo che presto gli altri fratelli possano abbracciare la sorellina, come desiderano da ormai oltre un mese”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
angelo radici camici ospedale
Oltre l'emergenza
Radici Group, pronto il tessuto speciale: i primi 5 mila camici al Papa Giovanni
Fontana
Punto stampa
Fontana annuncia: “Ancora numeri di contagi in linea, un altro giorno positivo”
Beppe Rota
Il lutto
Bergamo piange Beppe Rota, il suo impegno per il quartiere e le associazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI