"Intitoliamo l'ospedale da campo per Covid a don Fausto Resmini": petizione on line - BergamoNews
L'iniziativa

“Intitoliamo l’ospedale da campo per Covid a don Fausto Resmini”: petizione on line fotogallery video

La raccolta firme partita da un gruppo Facebook per ricordare il parroco scomparso a 67 anni per Coronavirus, tanto amato dai bergamaschi

“Ancora commossi dal saluto che la città, pure in questa situazione di estrema difficoltà, ha saputo tributare a don Fausto Resmini, vorremmo lanciare dalle colonne del vostro giornale un appello per onorare la sua memoria. Crediamo giusto e opportuno intitolare il nuovo ospedale da campo in costruzione presso la Fiera di Bergamo a don Fausto”. Inizia così il testo della raccolta firme partita da un gruppo Facebook per ricordare il parroco scomparso a 67 anni per Coronavirus, intitolandogli la struttura che ospiterà 142 pazienti Covid.

Un modo per rendere omaggio al prete tanto amato dai bergamaschi e “per far conoscere la sua immensa energia e la sua vita spesa per gli ultimi e gli emarginati, sia al carcere cittadino che alla comunità Don Milani. Opere di bene che continuano idealmente nel servizio agli ammalati della nuova struttura, che non potrebbe avere migliore intitolazione”.

Don Resmini è morto nella notte tra domenica 22 e lunedì 23 marzo nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Como.

Originario di Lurano, nella Bassa, dopo essere stato ordinato sacerdote era entrato da subito nella grande famiglia del Patronato San Vincenzo di don Bepo Vavassori, altra figura di spicco della Chiesa di Bergamo. Aveva inoltre lavorato la Comunità don Milani di Sorisole, dedicata ai minori, ed era stato cappellano del carcere di via Gleno.

don fausto resmini

Fondamentale poi il suo ruolo nella realizzazione mensa per i poveri alla stazione di Bergamo, per i quali aveva raccolto spesso viveri, medicinali, indumenti e coperte in vista dell’inverno.

Don Resmini aveva anche accolto le diverse ondate di immigrati, dall’Albania all’Africa fino alla Bolivia.

leggi anche
  • Punto stampa
    Fontana: “Continuità sui numeri dei contagi, siamo su un piano, poi inizierà la discesa”
    attilio fontana
  • Il lutto
    Clusone piange Aldo Consonni, storico capogruppo degli Alpini
    Aldo Consonni
  • Almenno san bartolomeo
    Imprenditore agricolo, amministratore, filantropo: addio a Bepi Rota
    bepi rota
  • La decisione del ministro
    Il carcere di Bergamo intitolato a don Fausto Resmini, il prete degli ultimi stroncato dal Coronavirus
    Generico maggio 2020
  • Il progetto
    Un forno per offrire lavoro e pane ai poveri: l’idea di don Fausto è realtà grazie a Fondazione Ubi
    forno don fausto
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it