BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo, fino al 30 aprile taxi scontati per gli operatori sanitari

Qualora l’emergenza dovesse protrarsi oltre questa data, i tassisti bergamaschi valuteranno una proroga della misura

Un’altra risposta concreta a questi giorni difficili arriva oggi dal Consorzio dei Tassisti Bergamaschi. Fino al 30 aprile i tassisti di Bergamo offrono il loro aiuto a medici, infermieri e al personale sanitario con sconti e tutta la loro collaborazione agli ospedali della città.

In primo luogo le corse (di costo non superiore a 50 euro) garantite dal CO.TA.BE. costeranno la metà a tutti gli operatori sanitari, medici, infermieri e personale ospedaliero di tutti gli ospedali di Bergamo. Questa misura è prevista fino al 30 aprile, ma, qualora l’emergenza dovesse protrarsi oltre quella data, i tassisti bergamaschi valuteranno una proroga di questa misura.

Grande attenzione anche alla disinfezione e alla pulizia degli interni delle autovetture: i taxi sono sanificati con metodi molto particolari, con ozono.

“È il nostro modo di contribuire in questo momento così delicato – spiega il Presidente del CO.TA.BE. Massimo Cocchiara – garantendo le corse in primo luogo e inoltre agevolando in ogni modo il personale sanitario, che mai come in questo periodo ha bisogno di tutto l’aiuto e del sostegno possibile”.

L’iniziativa si affianca a quella di Atb, che da qualche giorno prevede la gratuità del trasporto pubblico per tutti gli operatori sanitari.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.