Quantcast
Dati sottostimati, così i medici di Bergamo avviano indagine su pazienti sintomatici - BergamoNews
L'ordine

Dati sottostimati, così i medici di Bergamo avviano indagine su pazienti sintomatici

Un sondaggio che deve avere il dono della rapidità, anche a scapito di una leggera imprecisione delle stime (d'altra parte le stime attuali sono largamente insufficienti!).

Una “breve” e rapida “indagine” per “stimare la reale frequenza della patologia da Covid-19 in ambito territoriale”, dato che “la prevalenza e l’incidenza della patologia” sono “largamente sottostimate per i noti motivi, in primis la mancanza di esecuzione di test a tappeto”.

Così l’Ordine dei medici della provincia di Bergamo, zona martoriata dalla diffusione del virus in Lombardia, ha deciso di provare a calcolare i numeri `reali´ dell’emergenza.

Si tratta di un’indagine, si legge nella “proposta” allegata alla newsletter dei medici di Bergamo, “che deve avere il dono della rapidità, dunque un rapido sondaggio; anche a scapito di una leggera imprecisione delle stime (d’altra parte le stime attuali sono largamente insufficienti!)”.

Viene richiesto, si spiega ancora, “a un gruppo di medici di Medicina generale (ben assortiti per distribuzione geografica) di fornire il numero di soggetti affetti da Covid-19 sulla base del riscontro clinico” per avere “un dato di prevalenza, dunque `quanti pazienti hanno in corso o hanno superato l’infezione Covid´ (compresi i deceduti)”.

Per la diagnosi “è richiesto un criterio clinico, come la presenza di almeno tre dei sintomi tipici del Coronavirus, con o senza riscontri di diagnostica per immagini, anche senza l’esito di eventuale tampone eseguito”.

Ed è indicato il nome di un epidemiologo a cui i medici di base dovranno inviare i dati, compilando un tabella

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Dall’Albania 30 medici per aiutare anche gli ospedali bergamaschi
Domenica
Dall’Albania 30 medici per aiutare anche gli ospedali bergamaschi
Truffa Covid
Attenzione
“Covid, controlli nelle abitazioni”, ma è una truffa: l’allarme delle forze di polizia
anziano
Lettera alla regione
Il grido d’aiuto delle Rsa bergamasche: “600 morti in 20 giorni”
giuseppe conte
L'annuncio
Conte, un nuovo decreto: fondi ai Comuni per chi non ha soldi per la spesa
Alzano Nembro
Italia viva bergamo
È stata tua la colpa, ma la politica pensi al presente e alla ripartenza
serbatoi ossigeno coronavirus ospedale da campo letto
Bergamo
Arrivati i serbatoi per l’impianto dell’ossigeno dell’ospedale da campo
bertocchi ospedale
Il leader della lega
Salvini chiama il sindaco di Alzano: “Hai il mio sostegno, sbaglia chi ti critica”
Coronavirus Covid cimitero pompe funebri
Bergamo
Revocata l’interruzione delle attività delle pompe funebri grazie alla mediazione di Ats
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI