BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vendeva abusivamente caffè nel piazzale della stazione: multato un 48enne

Si tratta di un uomo di origine senegalese che si era attrezzato con due thermos e bicchierini in plastica.

Si era organizzato per poter assicurare una sorta di servizio bar ambulante alla stazione, tra thermos pieni di caffè e bicchierini in plastica: a notare l’attività illegale, però, non sono stati solo i senzatetto che frequentano piazzale Marconi, ma anche la Polizia Ferroviaria di Bergamo.

Nella giornata di venerdì 27 marzo gli agenti hanno notato un assembramento di persone nella zona della pensilina del parcheggio cicli e motocicli.

In relazione alle noti misure anti-contagio da Covid-19 e in ottemperanza ai provvedimenti vigenti, gli operatori, avvicinandosi al gruppo, hanno notato a distanza un uomo di origine straniera che stava distribuendo bicchierini di plastica alle persone a lui più prossime.

L’intervento del personale della Polizia Ferroviaria ha provocato un immediato e repentino allontanamento dei presenti. L’uomo che distribuiva i bicchieri è stato immediatamente bloccato e identificato per M.M., nato nel 1972 in Senegal.

Il successivo accertamento sullo zaino del soggetto ha permesso di rinvenire due thermos con all’interno caffè e una confezione di 50 bicchierini in plastica.

L’uomo, già notato nei giorni precedenti sul posto, è stato sorpreso a vendere la bevanda, di fatto creando una sorta di bar ambulante, tanto che al suo arrivo si era creato un assembramento di consumatori.

Il cittadino straniero è stato sanzionato amministrativamente in relazione ai provvedimenti diretti ad arginare il contagio da Covid-19 e tutto il materiale per la sua attività abusiva è stato sequestrato.

bar ambulante in stazione

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.