BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Si distribuiscono 32.400 mascherine ai Comuni bergamaschi: lista e quantità

Il presidente dell'Associazione Comuni Bergamaschi Claudio Armati coi sindaci di Bergamo Giorgio Gori e Castione della Presolana Angelo Migliorati scrivono ai colleghi primi cittadini orobici illustrando quante mascherine si stanno consegnando

Il presidente dell’Associazione Comuni Bergamaschi Claudio Armati coi sindaci di Bergamo Giorgio Gori e Castione della Presolana Angelo Migliorati scrivono ai colleghi primi cittadini orobici illustrando quante mascherine si stanno consegnando in una prima tranche di 32.400 per ogni realtà comunale e e come comportarsi per averle e distribuirle

Caro Sindaco,

in questa situazione di grave crisi sanitaria causata dal diffondersi del virus COVID-19 che si è scatenato con particolare veemenza sul nostro territorio, siamo consapevoli delle criticità e dei
momenti difficilissimi che stai vivendo per aiutare i tuoi concittadini. La carenza di materiale di protezione individuale e le relative difficoltà di reperimento sono notevoli. In carenza di questi,
molti dei compiti essenziali delle pubbliche Amministrazioni come le attività relative ai servizi sociali, alla polizia locale, all’anagrafe, vengono svolti da generoso personale col rischio di contrarre il virus e contagiare altri cittadini.

Per ovviare almeno parzialmente a questa situazione, l’Associazione dei Comuni Bergamaschi ha deciso di utilizzare parte delle risorse raccolte, dai propri soci, negli anni scorsi per acquistare
32.400 mascherine chirurgiche, prodotte dalla Mediberg di Calcinate che ringraziamo per averle messe a disposizione nonostante le numerose richieste che riceve.

Le mascherine saranno consegnate in ragione degli abitanti del comune di appartenenza, a partire dal capoluogo che ne riceverà 10.000 in virtù delle rilevanti funzioni sovraccomunali che svolge.

Ti preghiamo di prendere visione del documento allegato (riparto mascherine) e di metterti in contatto con la Protezione Civile Provinciale tel. 035387823, che ha dato la propria disponibilità per curarne la
distribuzione anche attraverso le proprie organizzazioni di volontariato. Considerato che le mascherine chirurgiche sono confezionate in contenitori di 50 pezzi, i comuni più piccoli avranno
come riferimento per il ritiro della propria quota, un comune limitrofo più grande.

Questa prima distribuzione non soddisferà certamente le reali necessità e siamo sin d’ora impegnati a recuperarne altre.

Nella speranza che anche grazie al Tuo lavoro si possa registrare nei prossimi giorni un primo contenimento di questo demone di virus, Ti preghiamo di accogliere i nostri più cari saluti.

Qui la suddivisoine delle mascherine: riparto mascherine

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.