Quantcast
Illustrazioni per chi dona: i fumettisti a sostegno del Papa Giovanni - BergamoNews
L'iniziativa

Illustrazioni per chi dona: i fumettisti a sostegno del Papa Giovanni

Il mondo del Fumetto e della musica lanciano la raccolta fondi promossa dall’associazione culturale Bergomix con il gruppo rock e cartoon cover band “Cristoni D’Avena” e il progetto editoriale di supereroi “Guardiani Italiani”

L’Italia sta attraversando uno dei momenti più critici della sua storia. Oggi come non mai c’è bisogno di supereroi, quelli veri. In questa terribile guerra contro un nemico letale e silenzioso, a combattere in prima linea sono i nostri medici, infermieri e operatori sanitari che, come veri supereroi, stanno lottando tenacemente con tutte le loro forze per salvare più vite umane possibili. Ma, in questo momento, nel nostro piccolo, tutti abbiamo la possibilità di essere veri supereroi.

Se ognuno di noi, infatti, fa la sua parte seguendo alla lettera le regole, ha un grande superpotere nelle sue mani: quello di evitare di fare star male gli altri, soprattutto le persone più deboli e indifese. Possiamo però fare di più e aiutare concretamente, con un piccolo contributo, i nostri medici, infermieri e operatori socio sanitari a vincere la guerra contro il potente e subdolo nemico Covid19.

Per questo motivo, il mondo del Fumetto e quello della musica si uniscono e lanciano la campagna di raccolta fondi “Uniti per Bergamo #siamotuttisupereroi” promossa dall’Associazione Culturale Bergomix in collaborazione con il gruppo rock e cartoon cover band “Cristoni D’Avena” e il progetto editoriale di supereroi italiani “Guardiani Italiani” di Chiara Mognetti e Fabrizio De Fabritiis.

La campagna ha lo scopo di raccogliere fondi a favore dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, la nostra città, la nostra provincia, in questo momento profondamente colpite e provate dall’emergenza Covid19.

All’iniziativa aderiscono anche i seguenti importanti autori, fumettisti ed illustratori italiani:
Fabrizio De Fabritiis, Giuseppe Di Bernardo, Luca Usai, Gianfranco Florio, Alberto Locatelli, Michele Carminati, Igor Chimisso, Claudio Sciarrone, Daniele Statella, Eduardo Mello, Federica Marchetti, Marco Santucci, Elena Mirulla, Andrea Abilio Quarti, Tommaso Bianchi, Bruno Bozzetto, Daniele Di Nicuolo, Enrico Simonato, Livia De Simone, Valerio Schiti, Salvatore Pascarella, Andrea Osella, Fabiano Ambu, Federica Di Meo, Fabio Piacentini, Luca Rota Nodari, Fabio D’Auria, Luca Bertelé e Giancarlo Olivares.

Ogni artista che ha risposto alla chiamata lanciata dal presidente di Bergomix, mette a disposizione una propria illustrazione in formato digitale come ricompensa.

I fondi raccolti verranno donati all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo che li utilizzerà per l’acquisto di ventilatori, dispositivi di ventilazione non invasiva, monitoraggi emodinamici e materiale di protezione.

Dare il proprio contributo in questa campagna di crowdfunding è semplicissimo, è sufficiente seguire le indicazioni sul web, attraverso la pagina bergomix.blogspot.it o sulla pagina Facebook di Associazione Culturale Bergomix o ancora direttamente sulla piattaforma digitale Eppela cercando il progetto “UNITI PER BERGAMO #siamotuttisupereroi”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Cento "Fotografi per Bergamo"
Dal 27 marzo al 3 aprile
Coronavirus, 100 fotografi per Bergamo: raccolta fondi per la terapia intensiva
Lo striscione per i medici e gli infermieri fuori dall'ospedale Papa Giovanni
Bergamo
Coronavirus, le donazioni all’ospedale Papa Giovanni superano i 10 milioni
Diego Cajelli
L'intervista
Diego Cajelli, da fumettista a rider: “Ma mi sento un privilegiato, ecco perché”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI