Quantcast
Fontana: "Buone notizie, si riducono i contagi, sta per iniziare la discesa" - BergamoNews
In lombardia

Fontana: “Buone notizie, si riducono i contagi, sta per iniziare la discesa”

"Bisogna fare la media di almeno 5 giorni per avere una visione. Quello di giovedì è stato un episodio determinato da una situazione particolare".

“Anche oggi abbiamo avuto un processamento di maggiori tamponi e ciononostante assistiamo alla riduzione del numero dei contagi. Bisogna fare la media di almeno 5 giorni per avere una visione. Quello di giovedì è stato un episodio determinato da una situazione particolare. Non sta crescendo la linea dei contagi, ma penso stia per iniziare la discesa. Questo non deve far abbassare la guardia”. Dopo l’allarme lanciato da questo stesso spazio (Punto stampa) giovedì, il governatore Lombardo Attilio Fontana dà buone notizie venerdì mattina ai giornalisti.

E prosegue: “Dalle celle telefoniche abbiamo accertato che la percentuale degli spostamenti si è ridotta: 1% rispetto a giovedì, 7% rispetto alla scorsa settimana”

Annuncia quindi che sono stati “trovati tramite il Politecnico tessuti e tutto quello che serve per mascherine e camici: dovremmo andare verso un’autosufficienza produttiva”.

Fontana conferma infine che “ora si procede a effettuare il tampone a chi ha un solo sintomo”.

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
russi alzano coronavirus
Venerdì mattina
Squadre speciali russe ad Alzano: “Sanificano la casa di riposo”
Gori
Su twitter
Gori: “A Bergamo dall’1 al 24 marzo 446 decessi, 348 più della media degli ultimi anni”
attilio fontana
Punto stampa
Fontana: “Più 2.500, contagi oggi troppo aumentati in Lombardia”
bergamo aiuta
Emergenza coronavirus
Tutte le informazioni e i servizi nel portale www.bergamoaiuta.it
Cento "Fotografi per Bergamo"
Dal 27 marzo al 3 aprile
Coronavirus, 100 fotografi per Bergamo: raccolta fondi per la terapia intensiva
Gallera
L'emergenza in valseriana
Coronavirus, la Regione: “Assistenza territoriale rafforzata su Alzano, Nembro e Albino”
stabilimenti bracca
Il riconoscimento
Coronavirus, per l’emergenza un bonus del 15% ai dipendenti da Bracca e Pineta
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI