BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gallone: “Forza Italia chiede la detraibilità delle rette delle scuole paritarie”

Un segnale che raccoglie l’appello di tanti genitori, in due giorni più di 25 mila firme, a sostegno di una petizione indirizzata ai massimi vertici dello Stato

“Forza Italia al Senato, in accordo con il Dipartimento Istruzione del partito, presenterà un emendamento al decreto Cura Italia per chiedere con forza la detraibilità integrale delle rette versate nei mesi di chiusura per il Coronavirus dalle famiglie che affidano l’istruzione dei loro figli alle scuole paritarie”. Lo dichiara Alessandra Gallone, commissario provinciale di Forza Italia.

Alessandra Gallone

Un segnale concreto che raccoglie l’appello di tanti genitori, in due giorni più di 25 mila firme, a sostegno di una petizione indirizzata ai massimi vertici dello Stato. “Occorre agire in fretta per sanare questo vulnus dettato dall’emergenza coronavirus, ma anche per colmare quell’inspiegabile divario che esiste tra scuola statale e paritaria con riferimento al costo standard di sostenibilità per allievo – prosegue la senatrice -. Consentire alle famiglie di poter detrarre integralmente la retta scolastica è un atto di civiltà e di lungimiranza. La libertà di scelta educativa è un modo per costruire un futuro migliore per la società e dunque per tutti noi. Questa drammatica emergenza rappresenti un’occasione per fare finalmente quello che il governo non è riuscito a portare a termine nei giorni della normalità, quando molto spesso la famiglia non ha avuto il giusto sostegno che merita in quanto istituzione unica e insostituibile”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.