Quantcast
Dopo Bergamo e Ponte San Pietro l'Esercito porta via le salme da Seriate - BergamoNews
L'emergenza

Dopo Bergamo e Ponte San Pietro l’Esercito porta via le salme da Seriate fotogallery

Una quarantina, destinate alla cremazione

In provincia di Bergamo sta diventando una triste consuetudine. Dopo le operazioni in città e Ponte San Pietro, mercoledì mattina l’Esercito ha fatto tappa a Seriate per portare via un’altra quarantina di salme destinate alla cremazione.

leggi anche
Esercito Ponte San Pietro
Guarda il video
Dopo Bergamo, torna l’Esercito e porta via 33 salme da Ponte San Pietro

I mezzi militari si sono diretti verso la chiesa di San Giuseppe, dove sono conservati i cadaveri di pazienti deceduti in Valseriana.

leggi anche
L’esercito torna a Bergamo per portare salme fuori città
Sabato mattina
Di nuovo l’esercito per trasportare 70 salme da Bergamo ad altre città

Una volta dentro, le bare sono state caricate sui camion: 25 raggiungeranno il forno crematorio di Ferrara, altre 20 di Copparo.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
provette chimica (da Unsplash)
Il delegato filctem cgil
Dario, dentro la fabbrica che non può chiudere: “Le mie riflessioni”
I lavori all'ospedale da campo in fiera
Oggi alle 19
Fontana: in arrivo per l’ospedale da campo di Bergamo 150 sanitari russi
ora legale
Conto alla rovescia
Torna l’ora legale: tra sabato e domenica lancette avanti
Valseriana Venuto
Il ricercatore
“Quelle strane coincidenze tra inquinamento e la diffusione del Covid-19 in Val Seriana”
Esercito bare Coronavirus
La proposta
Quei carri dell’esercito: primo sì alla Giornata in memoria delle vittime il 18 marzo
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI