BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Coronavirus, Adriano Coretti dal ministero rientra in aiuto a Bergamo

Nel contesto di un'azione mirata a rafforzare le prefetture dei territori più colpiti dall'emergenza, da lunedì 23 marzo e fino a Pasqua, la Prefettura di Bergamo si avvarrà anche della figura del dottor Adriano Coretti, già viceprefetto in città.

Venti mesi fa la promozione al Ministero dell’Interno a Roma, ora vista l’emergenza Coronavirus per supportare il lavoro della Prefettura di Bergamo torna Adriano Coretti che nella sede orobica aveva già rivestito in 22 anni di attività i ruoli di viceprefetto, Capo di Gabinetto e dirigente dell’Area Enti Locali e consultazioni elettorali.

“D’intesa col Ministero dell’interno, nel contesto di un’azione mirata a rafforzare le prefetture dei territori più colpiti dall’emergenza, da lunedì 23 marzo e fino a Pasqua, poi si valuterà un’eventuale prosecuzione, sono stato assegnato alla “mia” prefettura per seguire i vari adempimenti connessi alla gestione emergenziale – dichiara Coretti -. Era il minimo che potessi fare per Bergamo”.

Coretti, nato a Matera nel 1967 e laureato in Giurisprudenza, aveva assunto un importante incarico a Roma, al Ministero dell’Interno, negli uffici di diretta collaborazione del Capo del Dipartimento per le politiche del personale.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.