BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I caschi Airoh della Locatelli Spa donano 50mila euro all’ospedale Papa Giovanni

“Questo contributo a favore della sanità bergamasca è il simbolo del legame indissolubile che unisce l’Azienda e Airoh al territorio e del nostro sostegno a una comunità fortemente colpita” - spiega Antonio Locatelli, Founder e CEO di Locatelli Spa.

Locatelli Spa, titolare del noto marchio Airoh, specializzato nella produzione di caschi di protezione per motociclo, scende in campo nella lotta al Coronavirus con una donazione di 50.000 euro all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, con l’aiuto dell’associazione Ecmo per la Vita Onlus.

“Questo contributo a favore della sanità bergamasca è il simbolo del legame indissolubile che unisce l’Azienda e Airoh al territorio e del nostro sostegno a una comunità fortemente colpita” – spiega Antonio Locatelli, Founder e CEO di Locatelli Spa.
“Vogliamo aiutare chi ogni giorno si impegna duramente per salvaguardare tutti noi e soprattutto i più bisognosi. Per questo motivo abbiamo deciso di fare una donazione a uno degli ospedali più colpiti dall’epidemia, l’ospedale della mia città. Seguite le regole, aiutate come potete, insieme possiamo superare anche questa emergenza! Se restiamo uniti presto torneremo anche in sella alla nostra motocicletta”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.