Fontana e le chiusure: "Per i nostri giuristi in casi dubbi prevale l'ordinanza della Regione" - BergamoNews
Il punto

Fontana e le chiusure: “Per i nostri giuristi in casi dubbi prevale l’ordinanza della Regione”

La giunta lombarda ha approvato una delibera "per coinvolgere i medici di base nel monitoraggio costante delle persone all'interno delle loro case, anche per chi ha piccoli sintomi. Questa delibera ha anche previsto l'isolamento di tutti i positivi nelle varie strutture: ospedali militari, alberghi..."

“Evidentemente esistono dubbi circa il fatto di cosa debba valere nei dubbi sin cui ci sia un conflitto: l’ordinanza regionale o il decreto nazionale? Deve prevalere, secondo i giuristi da noi interpellati, l’ordinanza regionale. Ma non voglio creare un conflitto, perciò ho mandato una nota formale al ministro Lamorgese in cui chiedo il parere ufficiale su quale applicare. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana nell’ormai consueto “punto stampa” dell’ora di pranzo sulla questione emergenza coronavirus.

La giunta poi, nella mattina di lunedì, ha approvato una delibera: “Importante, per coinvolgere i medici di base nel monitoraggio costante delle persone all’interno delle loro case, anche per chi ha piccoli sintomi. Questa delibera ha anche previsto l’isolamento di tutti i positivi nelle varie strutture: ospedali militari, alberghi… e andremo a reperirne altri”.

Sul farmaco giapponese “che secondo alcuni è molto utile. Deve essere sottoposto a sperimentazione che dopo un recente decreto legge deve essere fatta esclusivamente da Aifa (Agenzia italiana del farmaco): possibili sperimentazioni sul territorio non si possono fare. Ma manderò subito una richiesta per sperimentare questo farmaco.

Più informazioni
leggi anche
  • Cgil, cisl e uil
    Coronavirus, metalmeccanici: “Non tutto è essenziale, il 25 marzo è sciopero regionale”
    metalmeccanici artigiani
  • Coronavirus
    Gori cammina nella città deserta: “I bergamaschi hanno capito, sono tutti a casa”
    Gori
  • La riflessione
    Don Fausto, scintilla in un pagliaio. Come lui i 20 preti della diocesi morti dal 6 marzo
    dolore lutto cero (foto Eyasu Etsub da Unsplash)
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it