• Abbonati
Il bando

Si cercavano 300 medici: hanno risposto in ottomila “eroi dal camice bianco”

Affiancheranno i colleghi (soprattutto in Lombardia) che, dopo giorni di battaglia, sono allo stremo.

La possibilità di aderire online alla ricerca di 300 medici per arginare l’emergenza coronavirus, soprattutto in Lombardia, scadeva alle 20 di sabato.  Hanno dato la loro disponibilità in ottomila: “eroi” come li ha definiti il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

“L’Italia migliore”, come il ministro Francesco Boccia definisce gli ottomila che, da ogni parte, hanno risposto al bando per la creazione della task force.

“L’ennesima risposta generosa di cui tutti noi italiani possiamo andare fieri -, li ringrazia Conte – Eroi dal camice bianco”: giovani e anziani che, una volta selezionati, riceveranno un “premio di solidarietà” di 200 euro per ogni giorno di lavoro. In base all’ordinanza 654, firmata dal capo della Protezione civile, i “soldati di Ippocrate” affiancheranno i colleghi che, dopo giorni di battaglia, sono allo stremo.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Gianni Mura
Il ricordo
Gianni Mura, numero 10 del giornalismo innamorato dell’Atalanta del Gasp
giuseppe conte
L'annuncio
Conte: chiuse le attività produttive tranne le essenziali, ecco cosa rimane aperto
Ferrara
La cerimonia
Coronavirus, le bare da Bergamo ricevute dal sindaco di Ferrara tra le note del silenzio
silvana saita
L'ex sindaco
Silvana Saita: “Il mio grazie ai sanitari di Seriate. e due appelli ai cittadini'”
medici inno coronavirus
Guarda il video
“Il mio canto libero”: i medici suonano un inno per invitare a stare a casa
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI