San Giovanni Bianco, ritrovato l'uomo positivo al Covid-19 scappato dall'ospedale - BergamoNews
Val brembana

San Giovanni Bianco, ritrovato l’uomo positivo al Covid-19 scappato dall’ospedale

Le ricerche sono proseguite per tutta la notte

È stato ritrovato e sta bene l’uomo di 65 anni che venerdì 20 marzo, intorno alle 4 del mattino, è scappato dall’ospedale di San Giovanni Bianco. È positivo al Covid-19 e ha da poco perso, per lo stesso virus, il padre.

Le ricerche sono proseguite, incessantemente, per tutta la notte. Fino alla buona notizia, divulgata sabato mattina dal sindaco di Lenna Jonathan Lobati, che ha parlato di “un raggio di sole in un periodo difficile”.

L’uomo è stato ritrovato in Val Parina: era in evidente stato confusionale dopo la morte del genitore e la scoperta di essere, a sua volta, positivo al Coronavirus.

In campo per cercarlo la protezione civile ,i vigili del fuoco, i carabinieri e il Soccorso alpino.

leggi anche
  • Venerdì mattina
    Positivo al Covid-19, scappa dall’ospedale di San Giovanni Bianco: ricerche in corso
    Ricerche san giovanni
  • La risposta
    Coronavirus, all’appello di Regione Lombardia rispondono 1.500 medici volontari
    medici regione
  • Emergenza coronavirus
    Mycroclean Italia: “Richieste per milioni di mascherine, si lavora 12 ore al giorno”
    Mycroclean Italia
  • I primi risultati
    Screening sierologico San Giovanni Bianco: già mille test, il 42% è positivo
    coronavirus test sierologico
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it