La stretta del Governo: chiusi parchi, sport da soli e vicino a casa - BergamoNews
Emergenza coronavirus

La stretta del Governo: chiusi parchi, sport da soli e vicino a casa

Fontana: "Attendo la scadenza del decreto, il 25 marzo, per vedere misure davvero efficaci e decisive nella lotta contro il virus"

Il ministero della salute ha emanato una nuova ordinanza per tentare di frenare la diffusione del contagio da coronavirus.

Chiusi parchi e giardini pubblici

Finora il divieto era stato adottato in ordine sparso da singoli comuni e regioni. Ora «è vietato» su tutto il territorio nazionale l’accesso del pubblico ai parchi, alle ville, alle aree gioco e ai giardini pubblici.

Stop attività ludiche all’aperto, sport da soli e vicino casa

Tra i divieti contenuti nell’ordinanza c’è quello di svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto. Resta consentito svolgere attività motoria nei pressi della propria abitazione, ma “individualmente” e purché comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona.

Chiusi alimentari in stazioni e aree di servizio

Sono chiusi gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, posti all’interno delle stazioni ferroviarie e lacustri, nonché nelle aree di servizio e rifornimento carburante, con esclusione di quelli situati lungo le autostrade, che possono vendere solo prodotti da asporto da consumarsi al di fuori dei locali; restano aperti quelli siti negli ospedali e negli aeroporti, con obbligo di assicurare in ogni caso il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro.

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commentando quanto deciso dal Governo commenta: “Valuto questa ordinanza un provvedimento per accentuare le misure di distanziamento e renderle omogenee sull’interno territorio nazionale, soprattutto per evitare che il prossimo week end diventi un’occasione di svago. Alla scadenza – il 25 marzo – del Dpcm siamo certi che il Governo assumerà misure davvero efficaci e decisive nella lotta contro il virus. La Lombardia si aspetta questo per uscire dal tunnel”.

leggi anche
  • Le ordinanze
    Coronavirus, stretta sulle piste ciclopedonali nelle valli bergamasche
    pista ciclabile chiusa
  • Il video
    Coronavirus, i corrieri di Ups cantano: “Non ci fermiamo mai, ma restate a casa”
    ups bergamo
  • San pellegrino
    Addio a Giovanni Fumagalli: da farmacista a mastro birraio con il suo “Via Priula”
    Giovanni Fumagalli
  • Vademecum cisl
    Come ottenere la pensione di reversibilità
    Povertà, stranieri, pensionati
  • Assessore al verde
    Lunedì 4 maggio riaprono i parchi di Bergamo dalle 10 alle 19: tutte le limitazioni
    Polemica sui giochi al Parco Suardi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it