BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Coronavirus, Informatori scientifici del farmaco donano ossigeno e saturimetri all’Ats

Il gruppo organizzativo ha contattato ATS Bergamo per sondare le necessità reali degli operatori sanitari e con la cifra raccolta si provvederà ad acquistare ossigeno liquido e saturimetri.

Gli Informatori scientifici del Farmaco di Bergamo e provincia uniti e solidali con la cittadinanza in piena Emergenza Covid19, si sono impegnati a ricercare presidi sanitari come ossigeno e saturimetri da donare alla ATS di Bergamo, per poter curare i pazienti colpiti da Covid19 direttamente a casa loro.

Resilienza e solidarietà sono state le leve che hanno sollecitato i lavoratori del mondo farmaceutico nei confronti dei pazienti e degli operatori sanitari di tutto il territorio bergamasco. Con il cuore colmo di dolore per i pazienti e medici in difficoltà sul territorio, hanno unito le forze ed in meno di una settimana si stanno organizzando per costituire l’associazione degli informatori del farmaco di Bergamo e provincia. Hanno immediatamente attivato una raccolta fondi per supportare gli operatori sanitari quotidianamente in prima linea, con l’obiettivo di donare dispositivi medici necessari alla limitazione del contagio di Covid19.

La comunicazione della raccolta fondi in 24 ore ha raccolto circa 4000 euro, grazie alla diffusione social dell’iniziativa. Il gruppo organizzativo ha contattato ATS Bergamo per sondare le necessità reali degli operatori sanitari e con la cifra raccolta si provvederà ad acquistare ossigeno liquido e saturimetri.

Gli informatori scientifici del farmaco di Bergamo hanno utilizzato parte della raccolta fondi per acquistare 9000 flaconi di gel disinfettante, che saranno distribuiti sul territorio da Ats Bergamo in collaborazione con la Croce Rossa verso tutti i distretti sanitari di Bergamo e provincia.

Essere uniti ed impegnati come categoria di professionisti al fianco di medici e pazienti in questo momento di emergenza sul nostro territorio è stato un dovere etico da compiere, la modalità più solidale per esser vicini ai cittadini di Bergamo e provincia con i quali essi condividono quotidianamente la giornata lavorativa, siano essi medici, segretarie, infermieri o pazienti.
La nascente associazione perseguirà attraverso i contatti che possiede sul territorio nazionale auspicando solidarietà anche da altre realtà territoriali.

Per informazioni scrivere a isfbergamo@gmail.com, la raccolta fondi prosegue, chi volesse partecipare può fare riferimento al seguente IBAN di Ats Bergamo IT94 H030 6911 1001 0000 0300 037
Conto intestato a ATS BERGAMO
Causale: sostegno emergenza Coronavirus

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.