Quantcast
Coronavirus, Zanetti Arturo & C: "Rifiuti ospedalieri triplicati in 15 giorni" - BergamoNews
Dentro l'emergenza

Coronavirus, Zanetti Arturo & C: “Rifiuti ospedalieri triplicati in 15 giorni”

“Le nostre attività di gestione rifiuti negli ospedali di Lodi, Bergamo, Brescia, Milano e Cremona si sono triplicate nelle ultime settimane, ma proseguono senza sosta, assicurando il necessario supporto alla gestione dell’emergenza” afferma Arturo Zanetti, fondatore  dell'azienda

C’è un lato sconosciuto ma ben presente dell’emergenza coronavirus: i rifiuti ospedalieri. La gestione in questo momento non è certo facile, ma l’azienda Arturo Zanetti & C. di Mapello, che conta 80 dipendenti, da anni segue i maggiori ospedali della Lombardia più colpiti da Covid 19.

“Le nostre attività di gestione rifiuti negli ospedali di Lodi, Bergamo, Brescia, Milano e Cremona si sono triplicate nelle ultime settimane, ma proseguono senza sosta, assicurando il necessario supporto alla gestione dell’emergenza” afferma Arturo Zanetti, fondatore  dell’azienda da oltre 60 anni attiva nei servizi ambientali e oggi in prima linea nella gestione dei rifiuti prodotti a seguito delle cure mediche prestate.

Per poter raccogliere questi rifiuti speciali, come sono considerati i rifiuti ospedalieri, servono contenitori particolari, mezzi e personale qualificato che rispondano alle normative internazionali del protocollo Adr.

La Zanetti Arturo & C con il proprio personale e i propri mezzi sta assicurando oggi la puntuale consegna capillare di nuovi contenitori monouso per consentire il corretto confezionamento e le successive fasi di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti sanitari.

“Sono giorni, anzi settimane – aggiunge Arturo Zanettiche stiamo operando senza soste ed interruzioni dando il massimo supporto a quelli che a noi piace definire i “nostri ospedali”, cui tutti plaudono in questi momenti critici. Desideriamo ringraziare quanti insieme a noi stanno contribuendo affinché tutto proceda per il meglio, a partire dal nostro personale che con grande impegno e professionalità sta contribuendo concretamente alla gestione di questa emergenza, mai vissuta prima”.

leggi anche
ascom coronavirus
Il documento
Sul sito di Ascom la documentazione per il Fondo integrativo di solidarietà
spesa a domicilio leonie wise Unsplash
Il sostegno
Ospedale da campo, Coldiretti: “In prima linea per fornire i prodotti agricoli”
Generico marzo 2020
Emergenza coronavirus
Attività notarile, studi aperti ma con limitazioni a tutela della salute
Winter Garden Hotel di Grassobbio
L'iniziativa
Coronavirus: rete solidale per l’assistenza alberghiera degli ex pazienti in isolamento
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it