L'emergenza sanitaria

Potenziamento dell’ossigeno: ok a Seriate, ora Alzano, Lovere e Piario

Concluso sabato l'intervento al Bolognini. Ecco gli altri in programma

Si è concluso sabato scorso il potenziamento dell’impianto che produce ossigeno presso l’ospedale Bolognini di Seriate: Alla produzione di ossigeno di 135mc/h con serbatoio di 10.000 litri è stato aggiunto un secondo serbatoio di 13.000 litri con produzione oraria di 400mc/h.

Sono in programma potenziamenti a breve anche per l’ospedale di Alzano e per quello di Lovere. Questa settimana saranno inoltre potenziati anche gli impianti di aria medicinale dell’ospedale Locatelli di Piario con un nuovo impianto che produrrà 120mc/h di aria medicale in aggiunta all’im pianto esistente che ne produce solo 60mc/h.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI